Guardiola batte Mourinho, il City vola. Atletico ok, crisi Liverpool

2021-02-13 23:00:35
Guardiola batte Mourinho, il City vola. Atletico ok, crisi Liverpool
Pubblicato il 13 febbraio 2021 alle 23:00:35
Categoria: Notizie Premier
Autore: Matteo Pifferi

Sedici partite di calcio internazionale per quel che concerne il secondo sabato di febbraio: Guardiola continua a macinare vittorie e record e, battendo Mourinho, vola sempre più in alto così come l'Atletico Madrid. Ok il Barcellona, continua la crisi del Liverpool. KO anche il Lione

Nella consueta rassegna di risultati di calcio internazionale partiamo da Manchester perché il City dà un'altra lezione di calcio: sedicesima vittoria di fila per i ragazzi di Guardiola che stendono 3-0 il Tottenham (gol di Rodri su rigore e doppietta di Gundogan) e salgono a 53 punti in classifica, portandosi a +7 sul secondo posto, attualmente occupato dal Leicester che, a sorpresa, ha battuto 3-1 in rimonta il Liverpool: il gol di Salah ha illuso i Reds perché Maddison, Vardy e Barnes hanno ribaltato il match, proiettando così le Foxes ad un secondo posto insperato, in attesa del match dello United. Quarto posto per il Liverpool, a -13 dal City e reduce da tre sconfitte di fila ma, potenzialmente, i Reds potrebbero anche finire sesti dopo questo turno di campionato.

Se il City ha ipotecato la Premier, si può dire lo stesso per l'Atletico che soffre ma batte 2-1 il Granada (gol di Llorente e Correa nella ripresa) e sale a 54 punti in classifica, a +8 dal Barcellona che stende 5-1 l'Alaves con la doppietta di Messi e quella di Trincao, vincendo l'ottava partita nelle ultime dieci e agganciando il Real Madrid che domani sfiderà il Valencia. Continua a vincere e convincere anche il Siviglia che regola 1-0 l'Huesca (gol di Munir) ed è saldamente in zona Champions al quarto posto, con 9 punti di vantaggio sul quinto. Per quanto concerne la Bundesliga, continua la crisi del Dortmund che pareggia 2-2 contro l'Hoffenheim nonostante il gol di Haaland: i gialloneri sono sesti a 33 punti, a -15 dal Bayern capolista e a -3 dalla zona Champions, con il quarto posto occupato dal Leverkusen, protagonista della beffa di giornata. Le Aspirine erano avanti 2-0 ad un minuto dalla fine ma il Mainz ha raggiunto un insperato 2-2 nel terzo minuto di recupero. In Ligue 1, invece, il PSG soffre ma stende il Nizza 2-1 grazie ad un gol ad un quarto d'ora dalla fine di Kean e aggancia il Lille in vetta alla classifica. Stop inatteso del Lione che, in casa, perde 2-1 dal Montpellier e resta terzo a 52 punti, a -2 dalla coppia di testa.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it