Ciclismo, Tirreno-Adriatico 2018: trionfa Kwiatkowski

2018-03-13 19:23:22
Pubblicato il 13 marzo 2018 alle 19:23:22
Categoria: Notizie Ciclismo
Autore: Piergiuseppe Pinto

Michal Kwiatkowski ha vinto la 53esima edizione della Tirreno-Adriatico. Il polacco, nell'ultima tappa, la crono di San Benedetto del Tronto, è riuscito a difendere il vantaggio sull'azzurro Damiano Caruso, aggiudicandosi la Corsa dei Due Mari, la prima edizione andata ad un ciclista della Polonia. Nell'ultima tappa, a trionfare è stato Rohan Dennis: l'australiano del BMC Racing Team, con il tempo di 11.14'', ha chiuso al primo posto davanti all'olandese Jos Van Emden, del Team LottoNI-Jumbo, a 4'' di distacco, e davanti a Jonathan Castroviejo, spagnolo del Team Sky, a -8'' dall'australiano vincitore di giornata. Il primo italiano è stato Gianni Moscon, quinto a 12''.

In classifica finale, Michal Kwiatkowski, sempre del Team Sky, si è quindi aggiudicato la Tirreno-Adriatico 2018 con il tempo complessivo di 25.32'56''. Non è riuscita la rimonta, invece, a Damiano Caruso, che ha chiuso a 24'' dal polacco. Al terzo posto, invece, Geraint Thomas. L'inglese ha operato il sorpasso ai danni di Mikel Landa, terminando a 32'' da Kwiatkowski, mentre lo spagnolo ha chiuso a 1'13'' di distacco, al sesto posto nella classifica generale. Grande delusione, invece, per i due big presentatisi ai nastri di partenza della Corsa dei Due Mari: Vincenzo Nibali, del Team Bahrain Merida, e Chris Froome, vincitore del Tour de France e della Vuelta 2017, non sono riusciti nemmeno a chiudere nella top ten. Lo Squalo, infatti, non è andato oltre l'undicesimo posto (dodicesimo Fabio Aru e quattordicesimo Domenico Pozzovivo), mentre l'inglese del Team Sky è arrivato addirittura 34esimo, a 13'31'' dal vincitore della 53esima edizione.