Tirreno-Adriatico 2016: sprint imperiale di Gaviria

2016-03-11 16:35:40
Pubblicato il 11 marzo 2016 alle 16:35:40
Categoria: Notizie Ciclismo
Autore: Redazione Datasport.it

Seconda vittoria di fila per la Etixx-Quick Step che, dopo il successo di ieri di Stybar, conquista la terza tappa della Tirreno-Adriatico 2016 con Fernando Gaviria. Il 21enne colombiano si è imposto con una grande volata sul traguardo di Montalto di Castro battendo l'australiano Caleb Ewan, l'azzurro Elia Viviani e il campione del mondo Peter Sagan. Stybar conserva la maglia azzurra di leader della generale.

La terza frazione della Tirreno-Adriatico 2016, 176 km da Castelnuovo Val di Cecina a Montalto di Castro, è animata da una fuga con quattro attaccanti - Cecchinel, Goncalves, Honkisz e Vilella - che si è esaurita soltanto negli ultimi 2 km. Si è arrivati così allo sprint a ranghi compatti ed è stato ottimo il lavoro della Etixx-Quick Step che ha lanciato in maniera esemplare Fernando Gaviria. Il 21enne colombiano, reduce dalla medaglia d'oro nell'omnium agli ultimi mondiali su pista a Londra, ha rimontato l'australiano Caleb Ewan e lo ha saltato in prossimità del traguardo. Terzo l'azzurro Elia Viviani del Team Sky mentre quarto è giunto il campione del mondo Peter Sagan.

Resta invariata la classifica generale con il ceco Zdenek Stybar che conserva la maglia azzurra di leader con 9 secondi di margine sui Bmc Van Avermaet, Caruso e Daniel Oss. Domani, sabato, la quarta tappa, 222 km da Montalto di Castro a Foligno.