Ciclismo: Kwiatowski vince l'Harelbeke, Sagan al palo

2016-03-25 17:57:22
Pubblicato il 25 marzo 2016 alle 17:57:22
Categoria: Notizie Ciclismo
Autore: Redazione Datasport.it

Grande vittoria di Michal Kwiatkowski che si impone all'E3 Harelbeke, la gara in Belgio che fa da gustoso antipasto al Giro delle Fiandre, in programma domenica 3 aprile. Il polacco del Team Sky, campione del mondo 2015, ha battuto in volata Peter Sagan, attuale possessore della maglia iridata, dopo una fuga a due iniziata a circa 30 km dal traguardo. Terzo posto per Stannard davanti a Cancellara, decimo Daniel Oss.

Michal Kwiatkowski fa le prove per il Giro delle Fiandre in programma domenica 3 aprile vincendo l'E3 Harelbeke, corsa molto importante in Belgio e che si corre su una parte del percorso della mitica 'Ronde'. La gara, 206 km con partenza e arrivo ad Harelbeke, entra nel vivo negli ultimi 40 km: Fabian Cancellara, staccatosi dai migliori ai -68 a causa della rottura del cambio, riesce a rientrare grazie ad una prodigiosa rimonta attraverso Patenberg e Kwaremont, i muri storici del FIandre, e si accoda al gruppetto dei big con la truppa Etixx-Quick Step con Boonen, Stybar, Terpstra e Trentin, Kwiatkowski e Stannard del Team Sky, Lars Boom dell'Astana, Vanmarke della Lotto-Jumbo, il campione del mondo Peter Sagan e l'italiano Daniel Oss, punta della BMC vista l'assenza del capitano Van Avermaet.

A circa 30 km dall'arrivo Kwiatkowski e Sagan allungano sul Karnemelkbeekstraat e prendono subito un buon margine, dietro gli altri big non reagiscono subito e quando vanno in testa a tirare Terpstra, Cancellara e Boom, il vantaggio dei battistrada ha raggiunto i 30 secondi. Nel finale il gruppo inseguitore recupera ma ormai sono i campioni del mondo 2014 e 15 a giocarsi la vittoria: tutto fa pensare che Sagan sia il favorito ma ai 300 metri Kwiatkowski parte, lo scatto è di quelli imponenti, lo slovacco della Tinkoff prova a replicare ma non ha gambe e così il polacco del Team Sky va a vincere, bissando il successo 2015 di Geraint Thomas. Secondo è Sagan mentre Ian Stannard, Sky pure lui, vince la volata del gruppo davanti a Cancellara; decimo l'italiano Daniel Oss. Domenica si torna a correre con la Gand-Wevelgem, altro appuntamento importante delle gare in Belgio.