Christian Bale abbandona il biopic su Enzo Ferrari

2016-01-16 12:54:14
Pubblicato il 16 gennaio 2016 alle 12:54:14
Categoria: Formula 1
Autore: Redazione Datasport.it

Colpo di scena nel biopic "Ferrari": Christian Bale abbandona il progetto, rinunciando ad interpretare il Drake nella pellicola che sarà firmata da Michael Mann. L'attore si sarebbe chiamato fuori per motivi di salute: secondo quanto sostiene il sito Deadline, Bale avrebbe dovuto guadagnare peso avendo troppo poco tempo a disposizione in vista dell'avvio delle riprese, che inizieranno in estate a Modena. Ora la palla passa al regista di "Nemico Pubblico" che dovrà trovare un sostituto in grado di prendere il posto dell'ex Bruce Wayne.

Va detto che Christian Bale non è nuovo a significative variazioni di peso nel corso della sua carriera cinematografica: magrissimo ne "L'uomo senza sonno" e "The Fighter", quindi tirato a lucido e con un'invidiabile massa muscolare per "Batman", fino ad arrivare all'essere in palese sovrappeso per "American Hustle". Ora l'attore di Hollywood sembra aver detto no, per evitare ripercussioni sul proprio stato di salute. In ogni caso il progetto di Mann andrà avanti e arriverà nelle sale nel 2017: il film, tratto dal libro di Brock Yates "Enzo Ferrari: The Man, The Cars, The Races, The Machine" si focalizzerà sulla vita del Drake nel 1957, anno cruciale della sua esistenza.