Chelsea, ufficiale: è Hiddink il sostituto di Mourinho

2015-12-19 15:16:20
Pubblicato il 19 dicembre 2015 alle 15:16:20
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

E' Guus Hiddink il sostituto di José Mourinho sulla panchina del Chelsea. Il club londinese ha ufficializzato l'arrivo del tecnico olandese, che ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2016. Il ruolo di Hiddink sarà dunque quello di timoniere fino al termine della stagione: "Sono entusiasta di tornare a Stamford Bridge - le sue parole -. Il Chelsea è uno dei club più importanti del mondo, il momento è negativo ma sono certo che si possa risalire ".
 
Hiddink sarà in tribuna a Stamford Bridge per assistere alla sfida di Premier League contro il Sunderland, ma in panchina si siederanno i due assistenti Steve Holland e Eddie Newton. Per il tecnico olandese si tratta di un ritorno: nel febbraio 2009 subentrò a Luiz Felipe Scolari e condusse la squadra al terzo posto in campionato (perdendo una sola partita in cinque mesi), arrivando in semifinale di Champions League e vincendo la Fa Cup, la quinta nella storia del club.
 
Nei pochi mesi passati a Stamford Bridge, Hiddink aveva in contemporanea anche l'incarico di commissario tecnico della Russia. Dopo le esperienze alla guida di Turchia, Anzhi e Olanda, il tecnico di Varsseveld torna sulla panchina del Chelsea per sei mesi e spera poi in un rinnovo. Sei anni fa a prendere il suo posto fu Carlo Ancelotti. Difficile che la storia si ripeta, visto che l'allenatore di Reggiolo sembra in procinto di assumere la guida del Bayern Monaco al posto di Pep Guardiola.