Chelsea, Mourinho: "Sono l'uomo giusto. E il club lo sa"

2015-12-08 15:21:34
Pubblicato il 8 dicembre 2015 alle 15:21:34
Categoria: Notizie Premier
Autore: Redazione Datasport.it

Il Chelsea non può permettersi passi falsi a Stamford Bridge contro il Porto se non vuole compromettere la qualificazione agli ottavi di finale di Champions. Ai Blues, in crisi di gioco e di risultati in Premier League, basta un pareggio per assicurarsi il secondo posto nel Girone G alle spalle proprio dei lusitani, ma è chiaro che solo una vittoria metterebbe al riparo i londinesi da un sorteggio da brividi in vista degli ottavi di finale.

Nonostante il momento delicato, José Mourinho non rinuncia alla sua proverbiale sicurezza in se stesso e assicura di sentirsi ben saldo sulla panchina del Chelsea: "Penso di aver fatto molte buone cose per questo club - dice lo Special One -. La proprietà mi ha dimostrato fiducia già due volte, quando mi ha richiamato e quando, la scorsa estate, mi ha rinnovato il contratto per altri quattro anni. I risultati sono importanti e in questo momento sono molto negativi, ma la proprietà sa che sono la persona giusta per risolvere questa situazione. I cattivi risultati possono essere letti in maniera diversa, non sono responsabilità di una sola persona".