Champions: sorpresa Gent, Valencia in Europa League

2015-12-09 23:28:01
Pubblicato il 9 dicembre 2015 alle 23:28:01
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Redazione Datasport.it

E' la sorpresa Gent a staccare il secondo pass per gli ottavi di finale nel Girone H di Champions League. I belgi sconfiggono 2-1 il già qualificato Zenit e si qualificano come seconda a quota 10 punti alle spalle della squadra di Villas Boas (15). Sarebbe andata bene anche la sconfitta, perché l'esordio di Gary Neville sulla panchina del Valencia è un incubo: il Lione passa 2-0 al Mestalla, gli spagnoli retrocedono in Europa League.
 
Qualificazione impronosticabile ma assolutamente meritata quella del Gent, capace di totalizzare ben 10 punti nonostante tutti la indicassero come vittima sacrificale del girone. I belgi riescono anche nell'impresa di sconfiggere lo Zenit: la squadra di Villas Boas, priva dell'indisponibile Hulk e dello squalificato Witsel, aveva sin qui vinto tutte le gare totalizzando 15 punti. E 15 restano, perché le reti di Depoitre e Milicevic rendono inutile il provvisorio pareggio di Dzyuba e valgono il trionfo alla squadra di Vanhaezebrouck.
 
Serataccia per il Valencia: nemmeno l'esordio di Gary Neville, arrivato in sostituzione di Espirito Santo, rianima gli spagnoli che perdono 2-0 in casa contro un Lione già eliminato. Bellissimi i gol francesi, uno per tempo, di Cornet al 37' (conclusione a giro nel sette) e di Lacazette in contropiede al 76': il 'Murcielago' ripartirà dai sedicesimi di Europa League. Il Girone H si chiude così: Zenit primo a 15, Gent a 10, Valencia a 6 e Lione a 4.