Champions: Siviglia-Juventus, le probabili formazioni

2015-12-08 10:06:18
Pubblicato il 8 dicembre 2015 alle 10:06:18
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

 
Dopo aver ritrovato la retta via in campionato, la Juventus vola a Siviglia per chiudere al primo posto la fase a gironi di Champions League. Allo stadio Ramon Sanchez-Pizjuan, nell'ultima giornata del gruppo D, ai bianconeri di Massimiliano Allegri basta un pareggio per essere certi di una posizione da leader nel girone e soprattutto per sperare in un sorteggio clemente agli ottavi di finale della massima competizione europea.
 
Dopo aver vinto in casa contro il Manchester City, la Juventus è infatti in testa al Girone D con 11 punti in 5 partite, con due lunghezze di vantaggio proprio sugli inglesi impegnati in casa contro il Borussia Moenchengladbach. La Signora e la squadra di Pellegrini sono ovviamente già agli ottavi, mentre è ancora da decidere chi tra spagnoli e tedeschi accederà ai sedicesimi di finale di Europa League. Borussia a quota 5, Siviglia a 3: alla squadra di Emery serve un successo per sperare di poter difendere il titolo in una competizione che l'ha vista trionfatrice nelle ultime due edizioni.
 
I precedenti. L'andata allo Juventus Stadium terminò con una netta vittoria bianconera: 2-0 firmato da Morata e da Zaza. Per il resto non ci sono altri confronti diretti nella storia europea delle due squadre: va detto che il Siviglia, in quattro sfide con squadre italiane (Parma, Milan, Sampdoria e appunto Juventus), ha sempre perso. Più variegato il testa a testa tra la Juventus e le spagnole: 54 confronti con 21 vittorie, 13 pareggi e 20 sconfitte. Appuntamento dunque per martedì alle ore 20.45 con le emozioni di Siviglia-Juventus, da seguire in temporeale assieme a noi.

Le probabili formazioni di Siviglia-Juventus, in campo alle 20.45:
Siviglia (4-2-3-1): Rico; Mariano, Rami, Kolodziejczak, Escudero; N'Zonzi, Krychowiak; Vitolo, Krohn-Dehli, Konoplyanka; Gameiro. All: Emery.
Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Sturaro, Marchisio, Pogba, Alex Sandro; Dybala, Morata. All: Allegri.