Champions: Shakhtar-Roma, 3-0. FINALE

2011-03-08 22:18:28
Pubblicato il 8 marzo 2011 alle 22:18:28
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

90'+2'. GARA TERMINATA. Finisce con un secco 3-0 per lo Shakhtar Donetsk, un passivo forse esagerato ma che rappresenta ampiamente la superiorità degli ucraini. Roma irriconoscibile e anche beffata, chiude con un rigore sbagliato e un uomo in meno, Mexes.

87' GOL SHAKHTAR, EDUARDO. ingenuità clamorosa di Rosi che appoggia corto il pallone per Doni, Eduardo ne approfitta e realizza la rete del 3-0.

82' BRUTTO FALLO DI RIISE. Intervento durissimo di Riise su Srna, gran provocatore. Il norvegese si guadagna l'ammonizione.

71' GARA CHE SI AVVIA STANCAMENTE AL TERMINE. Le squadre non hanno più molto da dire, la qualificazione è decisa, in campo non si vedono azioni degne di nota.

66' LA GARA SEMBRA ORMAI CHIUSA. Roma senza più mordente per cambiare le cose, d'altronde la qualificazione è più che un'utopia. Lo Shakhtar invece cerca sempre l'azione e rischia di poter ampliare ulteriormente il proprio vantaggio.

58' GOL SHAKHTAR, WILLIAN. Calcio d'angolo dalla destra di Srna, palla lunga sul secondo d'angolo. La riceve Willian che si aggiusta, senza essere contrastato, il pallone sul destro e piazza la palla nel sette del secondo palo. Gran gol e notte fonda per la Roma.

52' MKHITARYAN, GRAN TIRO. Il centrocampista dello Shakhtar prova il sinistro dopo una bella percussione centrale, ma Doni sventa e mette in calcio d'angolo.

51' CI PROVA LA ROMA. Pizarro per Borriello che colpisce di testa ma non trova la porta

46'  RIPRENDE IL MATCH. Gara iniziata, ci prova subito Borriello con un bel sinistro in area di rigore ma il portiere mette in calcio d'angolo. Nelle fila giallorosse c'è stato un cambio: fuori Taddei, dentro Rosi.

45'+5'' PRIMO TEMPO TERMINATO. Finisce la prima parte di gara, alla Roma ora serve un miracolo.

45'+5'' BRUTTO EPISODIO CON PROTAGONISTA DE ROSSI. Qualche finta di troppo di Srna irrita De Rossi che sferra una gomitata al giocatore croato, venendo graziato a dispetto di Srna che, invece, inspiegabilmente, viene ammonito da Webb per le successive e giuste proteste.

45'+1' BORRIELLO DI TESTA. Cross da destra di Taddei per la testa di Borriello. Troppo debole la sua conclusione per impensierire il portiere avversario.

41' ESPULSO MEXES. Ammonito in precedenza, Mexes commette fallo di mano nel tentativo di fermare Luiz Adriano e viene cacciato da Webb.

39' SRNA CI PROVA AL VOLO. Calcio d'angolo di Willian dalla sinistra per il destro di prima di Srna, che fortunatamente per la Roma spara altissimo col destro.

35' GARA RIPRESA. Niente di particolare, la gara riprende senza problemi.

34' GARA SOSPESA. Problemi all'illuminazione dello stadio, partita momentaneamente sospesa dall'arbitro Webb.

28' SBAGLIA BORRIELLO. L'attaccante della Roma si fa parare il rigore, calciandolo troppo centrale, facendo fare un figurone al portiere Pyatov.

28' RIGORE PER LA ROMA. Trattenuto in area Marco Borriello, l'arbitro è vicinissimo e non può che dare il pennalty alla Roma.

22'  ROMA IN DIFFICOLTA'. La squadra di Montella fatica a reagire e, anzi, si fa chiudere nella propria metàcampo dalle offensive dello Shakhtar Donetsk, ben messo in campo da Lucescu.

18' GOL SHAKHTAR, HUBSCHAN. Azione sulla sinistra degli ucraini. Cross di Willian e gol di Hubschan, che sfiora col tacco e mette il pallone in rete.

9' BOTTA DI RIISE. Su calcio di punizione il norvegese della Roma va vicino al gol con un sinistro al fulmicotone.

6'. RISPONDE LA ROMA. Cross di Taddei e testa di Borriello, la difesa si salva in angolo. Sul successivo corner il colpo di testa di Juan viene liberato comodamente dalla difesa.

4' PRIMO SPUNTO. E' di marca ucraina la prima occasione, che finisce in un nulla di fatto, in quanto gli avanti dello Shakthar consegnano tra le mani di Doni un cross non troppo insidioso.

1' GARA INIZIATA. La Roma cerca l'impresa, gli ucraini vogliono confermarsi e passare il turno.

Borriello al posto di Totti. E' questa la scelta di Vincenzo Montella per scardinare la difesa dello Shakthar Donetsk, in quella che per la Roma è un'impresa. Sconfitta all'andata per 3-2 all'Olimpico, la Roma dovrebbe vincere con due gol di scarto per ottenere il passaggio del turno.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Shakhtar Donetsk: Pyatov, Hubschan, Jadson, Luiz Adriano, Willian, Douglas Costa, Mkhitaryan, Rat, Chygrynskiy, Srna, Rakitskiy. All. Lucescu

Roma: Doni, Burdisso, Juan, Mexes, Riise, Taddei, De Rossi, Pizarro, Perrotta, Vucinic, Borriello. All. Montella