Champions: la Roma sa come si elimina il Real Madrid. Video

2015-12-15 08:00:12
Pubblicato il 15 dicembre 2015 alle 08:00:12
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

L'urna di Nyon non è stata certo clemente con le squadre italiane, e con la Roma in particolare. I giallorossi, per la seconda volta nella loro storia, dovranno affrontare il Real Madrid negli ottavi di finale di Champions League: c'è un solo precedente in sfide di andata e ritorno, ed è favorevole ai capitolini. Negli ottavi della Champions 2007/08 la Roma eliminò infatti le Merengues con un doppio 2-1, sia all'Olimpico che al Bernabeu.

 


Due sfide epiche, in cui i giallorossi di Luciano Spalletti fecero un sol boccone della squadra di Bernd Schuster. Il 19 febbraio 2008, all'Olimpico, le reti di David Pizarro e Amantino Mancini ribaltarono il vantaggio spagnolo di Raul. L'impresa arrivò però al ritorno, con un 2-1 al Santiago Bernabeu targato Taddei-Vucinic (per gli spagnoli ancora in gol Raul). Senza parlare dell'altro precedente favorevole ai giallorossi.

 


La prima vittoria della Roma al Bernabeu, infatti, risale al 30 ottobre 2002. Nella prima fase a gironi la squadra di Capello s'impose 1-0 sui 'Blancos' con rete di Francesco Totti, un successo che consentì agli italiani di accedere alla seconda fase a gironi, in cui i capitolini vennero poi eliminati da Valencia, Ajax ed Arsenal. Altre epoche, per carità: ma la Roma sa come si fa, e i tifosi giallorossi qualche piccola speranza fanno bene a coltivarla...