Champions: poker Manchester City, rimonta e primato

2015-12-09 08:00:56
Pubblicato il 9 dicembre 2015 alle 08:00:56
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Redazione Datasport.it

Il Manchester City batte 4-2 il Borussia Monchengladbach e si qualifica come prima classificata nel gruppo D di Champions League, scavalcando la Juventus sconfitta a Siviglia. Silva al 16' porta in vantaggio i padroni di casa, poi le reti di Korb e Raffael ribaltano il risultato. A dieci dalla fine però il match cambia rotta e la doppietta di Sterling (79' e 81') vale l'incredibile rimonta, a siglare il definitivo 4-2 ci pensa Bony all'85'.

Partita spettacolare al City of Manchester Stadium. La squadra di Pellegrini sa che deve non solo vincere ma anche sperare in una caduta della Juventus a Siviglia per conquistare il primo posto nel gruppo D, il Monchengladbach, invece, deve tifare per i bianconeri in caso di sconfitta. Al 16' Silva porta in vantaggio gli inglesi con un potente destro che si infila sotto la traversa. Al 19' però Korb pareggia i conti e al 43' Raffael ribalta il risultato in favore dei tedeschi. Quando però tutto sembra deciso la partita cambia totalmente rotta, nel giro di due minuti Sterling va a segno due volte, al 79' e all'81', sfruttando un doppio assist di Bony. E' poi lo stesso ex attaccante dello Swansea a siglare il definitivo 4-2, che complice la sconfitta della Juventus a Siviglia qualifica per primo il Manchester City. Niente da fare invece per il Monchengladbach, che chiude con 5 punti in classifica ed è fuori da tutto.