Champions: Pjaca-show, Dinamo Zagabria al terzo turno

2016-07-20 23:03:53
Champions: Pjaca-show, Dinamo Zagabria al terzo turno
Pubblicato il 20 luglio 2016 alle 23:03:53
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Redazione Datasport.it

Forse se l'era immaginata così, con due gol (su rigore) e un assist: Marko Pjaca è il protagonista del 3-2 della Dinamo Zagabria sul Vardar, la sua ultima partita con la maglia del club croato prima di passare alla Juventus. I blu di Kranjcar, dopo il 2-1 dell'andata, si qualificano al terzo turno preliminare di Champions. Tutto facile per il Celtic (3-0) al Lincoln, mentre il Rosenborg avanza nonostante la sconfitta per 3-2 col Norrkoping.

All'andata non c'era, influenzato, e aveva già annunciato che questa sarebbe stata la sua ultima partita con la Dinamo: la Juventus lo attende. Tutto i riflettori erano dunque su Pjaca, che risponde presente e saluta alla sua maniera. Match in salita per i croati, contro i macedoni del Vardar: vantaggio di Velkoski, a cui replica su rigore nella ripresa proprio il giovane talento. L'autorete di Schildenfeld riporta avanti gli ospiti, quindi il secondo penalty di Pjaca fa 2-2. Machado, innescato proprio dal neo-juventino, chiude il match a dieci minuti dal novantesimo. E all'85' è il momento degli applausi: fuori Pjaca, dentro Pivaric. Arrivederci e in bocca al lupo. La Dinamo avanza, nel terzo turno sfiderà la Dinamo Tiblisi: tutti i match sono in programma fra martedì e mercoledì prossimo.

Il match d'andata era finito in copertina per la sorprendente sconfitta del Celtic a Gibilterra con il Lincoln (1-0). La gara di ritorno riporta tutti alla realtà, secondo quanto pronosticato da Brendan Rodgers: a Glasgow finisce 3-0 per gli scozzesi che risolvono la pratica in sei minuti, fra il 23' e il 29' con i gol di Lustig, Griffiths e Roberts. Ed ora ci sarà la sfida con l'Astana: i kazaki in serata si sono imposti 2-1 sullo Zalgiris (0-0 all'andata). In virtù del 2-0 dell'andata avanza anche il Qarabag (1-1 in Lussemburgo con il Dudelange), mentre il Rosenborg perde 3-2 in Svezia con il Norrkoping ma si qualifica grazie al 3-1 interno di sette giorni fa. Al terzo turno anche Partizani (vincente ai rigori con il Ferencvaros) e Trencin (6-6 il doppio confronto con l'Olimpija Lubiana, premiato dai gol in trasferta).

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it