Champions: passeggiata Juventus, 4-0 a Zagabria

2016-09-27 22:58:38
Champions: passeggiata Juventus, 4-0 a Zagabria
Pubblicato il 27 settembre 2016 alle 22:58:38
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Tutto facile per la Juventus che a Zagabria travolge 4-0 una modesta Dinamo. L'uno-due firmato Pjanic e Higuain al 24' e 31' chiude virtualmente i giochi già nel primo tempo, poi la ripresa è pura accademia; comunque arriva anche l'atteso primo gol stagionale di Dybala al 57' e il poker di Dani Alves con la complicità del portiere al minuto 85. Bianconeri ora in testa al Girone H appaiati al Siviglia, che ha superato 1-0 il Lione.

Fin dalle battute iniziali è chiaro il tema tattico della partita: la Juve attacca, la Dinamo bada esclusivamente a difendersi. Al 3' prima chance bianconera: pallone messo in mezzo da Dani Alves che Higuain gira oltre la traversa. I croati si chiudono e Hernanes prova ad aprirli calciando da fuori area: di poco a lato un suo sinistro al 16', nettamente più imprecisa la conclusione, alta, al 21'. Tre minuti dopo il vantaggio bianconero: lancio di Bonucci su cui pasticciano i centrali croati, Pjanic ne approfitta per battere Sempre con un tocco morbido. Al 24' è 1-0 Juve. Il vantaggio rischia però di sfumare al 28' quando Schildenfeld si inserisce su una punizione di Antolic e centra la traversa di testa. Al minuto 31 la squadra di Allegri raddoppia: palla lunga di Pjanic che Higuain controlla in area e mette alle spalle di Semper in uscita. Al 40' ci sarebbe un'altra occasione bianconera, Khedira di testa scavalca il portiere ma il tocco è fiacco e permette a Sigali di intercettare il pallone prima che entri in porta.

Nella ripresa la Juve lascia Pjanic, acciaccato, negli spogliatoi, e schiera Cuadrado nell'inedito ruolo di interno sinistro. I ritmi calano, la Dinamo continua a non osare e al 57' arriva il lampo di Dybala che, con un gran sinistro dalla distanza, sorprende Semper, per il 3-0 bianconero. A risultato acquisito c'è spazio anche per i croati bianconeri, Mandzukic e Pjaca. Quest'ultimo ci prova al 75' in diagonale, ma il portiere respinge in tuffo. Al minuto 85 arriva il poker: punizione di Dani Alves sporcata dalla barriera, Semper è goffo e respinge il pallone nella propria rete, concedendo il definitivo 4-0. Prossimo impegno in Champions per i bianconeri il 18 ottobre a Lione.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it