Milan, Allegri: "Obiettivo minimo Europa League"

2012-11-05 14:54:27
Milan, Allegri:
Pubblicato il 5 novembre 2012 alle 14:54:27
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Massimiliano Allegri va avanti a testa alta dopo gli ultimi risultati positivi e si presenta al match col Malaga con molta convinzione. "E' una partita importante ma non decisiva per il passaggio del turno. E' tutto molto aperto. Per vincere il girone servono tre vittorie e può anche non bastare. Il risultato negativo di Malaga ci ha fatto perdere un po' di possibilità di arrivare primi, ma con una vittoria domani si potrebbe rimettere tutto a posto", ha detto il tecnico rossonero nella conferenza stampa pre partita.

Poi ha aggiunto: "Bisogna rimanere coi piedi per terra. Qusta squadra ha da migliorare, ci sono giocatori che devono crescere dal punto di vista fisico e tecnico. Non siamo una squadra da quart'ultimo posto fino a due settimane fa, così come da primo. L'obiettivo minimo è l'Europa League". Allegri ha detto di temere il Malaga, anche se viene dalla sconfitta interna col Rayo Vallecano: "Sarà una partita difficile e bisogna affrontarla nel migliore dei modi. Non mi fido. E' una gara di Champions, giocano a San Siro e cercheranno di fare una grande partita. Poi il Malaga ha grandi qualità tecniche, servirà attenzione, tattica e buone gambe".

Sulla formazione che scenderà in campo, il tecnico livornese riparte da El Shaarawy: "Ha grande resistenza, a livello mentale sta bene. Finchè fa dei gol va sfruttato. Lo schieramento? A sinistra ci sarà Constant, a destra Abate, in mezzo dovrò scegliere i centrali e a centrocampo chi affiancare a Montolivo tra De Jong e Ambrosini. In attacco a destra devo scegliere e c'è il solito dubbio Pato-Pazzini". Chiusura dedicata ai tifosi, chiamati a gran voce a San Siro: "Spero sia pieno domani, i ragazzi lo meritano. E' vero che ci sono 80 mila posti, non è facile averlo pieno. I tifosi ritorneranno ad apprezzare questa squadra e questi ragazzi".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it