Champions: United-Real in diretta. Live

2013-03-05 12:09:24
Pubblicato il 5 marzo 2013 alle 12:09:24
Categoria: Notizie Liga
Autore: Redazione Datasport.it

Manchester United-Real Madrid 1-2 (in corso)
48' aut. Ramos (R), 66' Modric (R), 69' Ronaldo (R)

88' Palo di Kakà che finta il cross e tira in porta. Solo il legno gli dice di no

73' Ferguson si gioca la carta Rooney: l'attaccante prende il posto di Cleverley

69' Real in vantaggio!! Scambio ad alto tasso tecnico tra Higuain e Ozil nell'area dello United, l'argentino mette in mezzo e sul secondo palo irrompe Ronaldo che mette dentro a porta vuota

66' Pareggio del Real Madrid! Capolavoro di Modric: il centrocampista croato evita Carrick e fulmina De Gea con un destro da 20 metri che colpisce il palo e si infila in rete

64' Gran botta da fuori area di Van Persie. Para a terra Diego Lopez

59' Fuori Arbeloa, dentro Modric

57' Incredibile all'Old Trafford: espulso Nani per un'entrata nemmeno tanto scomposta su Arbeloa. Le immagini dimostrano come il fallo possa comportare al massimo un giallo

48' Manchester United in vantaggio! Azione insistita dei Red Devils, Nani mette in mezzo da sinistra e Sergio Ramos devia la palla nella propria porta con un tocco maldestro, niente da fare per Diego Lopez

E' cominiciata la ripresa

46' Termina il primo tempo


42' Problemi muscolari per Di Maria, il giocatore esce addirittura dal campo. Al suo posto subentra Kakà

34' Manchester vicino al gol. Sinistro di Van Persie parato da Diego Lopez, sulla ribattuta Welbeck spara addosso al portiere

21' Palo clamoroso colpito da Vidic in anticipo su Varane . La palla torna in campo ma Welbeck è in offside

15' Strepitoso cross dalla destra di Giggs che trova liberissimo Van Persie. L'olandese cerca il passaggio in area ma trova la respinta in angolo della difesa del Real

1' La gara è cominciata: prima palla giocata dal Real Madrid
 

Segui Manchester United-Real Madrid in diretta minuto per minuto

"Il miglior approccio mentale è la fiducia, lo United può superare un avversario come il Real". Si riparte dall'1-1 del Bernabeu e Sir Alex Ferguson ci crede. I riflettori dell'Old Trafford sono puntati sul ritorno degli ottavi di finale di Champions più atteso: Manchester United-Real Madrid. La gara sarà trasmessa in 181 differenti Paesi che riceveranno le immagini tv: "Il mondo si fermerà per guardare questa sfida", aveva commentato José Mourinho.

Il 9 marzo del 2004 una rete di Costinha a tempo scaduto consegnò i quarti di finale al Porto di José Mourinho: United e Ferguson sbattuti fuori dalla matricola portoghese che avrebbe poi conquistato la sua prima, storica, Champions. "Se perderò non piangerò e se vincerò non farò i 100 metri di corsa", ha commentato lo Special One, memore della galoppata sotto la curva dei tifosi portoghesi in quel 9 marzo 2004, quando una 'papera' di Van Der Sar lo catapultò con merito nell'olimpo dei predestinati.

Le formazioni ufficiali:
Manchester United: De Gea, Rafael, Evra, Ferdinand, Vidic, Giggs, Carrick, Nani, Cleverley, Welbeck, Van Persie. All.: Ferguson.
Real Madrid: Diego Lopez, Varane, Ramos, Fabio Coentrao, Arbeloa, Khedira, Ozil, Xabi Alonso, Di Maria, Ronaldo, Higuain. All.: Mourinho.