Champions: Manchester City-Juventus 1-2, le pagelle

2015-09-16 08:00:02
Champions: Manchester City-Juventus 1-2, le pagelle
Pubblicato il 16 settembre 2015 alle 08:00:02
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Manchester City-Juventus: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Manchester City-Juventus, terminata 1-2


JUVENTUS

Buffon 7.5 L'impronta del numero uno bianconero sul prestigioso successo di Manchester è evidente. Reattivo in avvio su Sterling, è decisivo quando impedisce al City di dilagare opponendosi da campione a Sterling e Silva. Gli anni passano, la classe no
Barzagli s.v. Entra negli ultimi minuti per blindare il reparto difensivo e resistere agli assalti del City
Chiellini 6 Si adatta subito al clima di lotta tipico dei campi inglesi. Sgomita con Bony, protestando a ragione con l'arbitro sul gol del vantaggio del City, con Kompany che gli impedisce di saltare. Qualche sbavatura ma non tira mai indietro la gamba, dal primo all'ultimo minuto
Bonucci 5.5 L'assenza di Pirlo gli assegna qualche responsabilità in più in fase di impostazione ma all'Etihad non brilla, correndo qualche rischio di troppo che per sua fortuna il City non capitalizza
Evra 6 Il pubblico gli ricorda in continuazione il passato con lo United, lui presidia con diligenza la fascia, contenendo senza particolari affanni le incursioni di Sagna, considerata la serata no di Nasri
Lichtsteiner 6 Si preoccupa soprattutto di coprire le spalle a Cuadrado, contenendo con qualche affanno le incursioni di Kolarov nel primo tempo. Nervoso in alcuni frangenti, ma non è una novità
Hernanes 6 Non a suo agio nel ruolo di regista arretrato, e si vede. In attesa di trovare l'intesa con i compagni, alla seconda presenza in bianconero, si limita ad una manovra elementare per alleggerire il pressing del City
Cuadrado 5.5 Schierato a sorpresa nel tridente d'attacco, non fa mai valere dribbling e tecnica nel duello con Kolarov, che anzi lo costringe spesso al ripiegamento. Ci mette impegno e spirito di sacrificio nel secondo tempo, ma questo non gli risparmia i richiami di Allegri
Pogba 6 Primo tempo incolore, troppo lezioso e mai incisivo, nonostante il gol di testa vanificato dal fuorigioco di Morata. Riesce comunque a strappare la sufficienza nel finale di gara, grazie al cross pennellato per Mandzukic e ad un paio di ripartenze ben gestite. A Torino lo sanno, da Pogba è lecito attendersi ben altre gare
Sturaro 6.5 L'avvio è da brividi, con il pallone sanguinoso perso dopo pochi minuti che porta Sterling davanti a Buffon. Non si abbatte e minuto dopo minuto ricostruisce una prestazione positiva, tutta grinta e orgoglio, che per poco non viene impreziosita dal gol nella ripresa
Morata 7 Apprezzabile l'impegno, anche se per larghi tratti della gara fatica ad incidere, spesso anticipato dalla retroguardia di Pellegrini. Si ravviva nel momento clou, crescendo di intensità, e trovando a dieci minuti da termine il gol che vale i tre punti. Una magia che conferma il senso del gol e le grandi doti tecniche del giovane campione arrivato da Madrid
Mandzukic 6.5 Nel primo tempo lotta senza troppo successo contro la coppia di difensori centrali del City, restando spesso e volentieri fuori dal gioco. Cresce nel secondo tempo, giocando di sponda con i compagni e facendosi trovare prontissimo sul cross di Pogba che vale il pari. Un'occasione, un gol
Dybala s.v. In campo poco prima del gol capolavoro di Morata, si batte per tenere il City lontano dall'area di Buffon anche se non ha praticamente nessuna occasione per incidere

All. Allegri 6.5 Premiato con i tre punti al termine di una partita tutta grinta e orgoglio. Gioca all'inizio la carta del tridente ma fatica a rendersi pericoloso, ringraziando Buffon in più di un'occasione. Il finale di gara, con i due gol che portano alla vittoria, è da squadra cinica ed esperta, con la speranza che gli effetti positivi si vedano ora anche in campionato

MANCHESTER CITY

Hart 6 - Kolarov 6 - Sagna 6 - Mangala 5.5 - Otamendi 5 - Kompany 6.5 - Silva 5.5 - De Bruyne 5.5 - Fernandinho 6 - Sterling 5.5 - Nasri 5 - Touré 6.5 - Aguero s.v. - Bony 5. All. Pellegrini 5.5

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it