Champions: tris al Celtic, la Juve vede i quarti

2013-02-13 07:55:49
Pubblicato il 13 febbraio 2013 alle 07:55:49
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Celtic-Juventus: cronaca, pagelle e tabellino

Una Juventus cinica e spietata abbatte 3-0 il Celtic a Glasgow nell'andata degli ottavi di Champions League e ipoteca il passaggio ai quarti. Nella bolgia biancoverde di Celtic Park, la squadra di Conte, in completo nero, gioca con grande maturità e approfitta degli errori degli scozzesi per andare in gol con Matri in avvio, e poi con Marchisio e Vucinic nel finale.

Nel primo tempo il Celtic parte con buon piglio e subito al 2' Wanyama, fratello dell'ex interista Mariga, costringe all'intervento Buffon con un gran tiro da fuori. Un minuto dopo però la Juve trova il vantaggio: buco di Ambrose, Matri scavalca Forster in uscita, Wilson salva sulla linea e Marchisio insacca ma la rete è del bomber di Lodi visto che il tentativo del difensore scozzese è tardivo. In svantaggio, la squadra di Lennon si getta in avanti e mette paura ai bianconeri sopratutto sui calci d'angolo, dove prova a fare valere la grande forza fisica. Al 28' la rovesciata di Commons è fuori di poco con Buffon immobile mentre al 35' l'incornata di Wanyama è a lato.

Nella ripresa la musica non cambia, col Celtic in avanti e la Juve pronta per il contropiede. Al 62' il nigeriano Ambrose ha la migliore opportunità, stacca tutto solo in area ma la sua incornata è debole e centrale. Scampato il pericolo, i bianconeri colpiscono nel finale: al 77' Marchisio riceve in area, salta secco Brown e col destro trafigge Forster. Poco dopo, all'83', il disastroso Ambrose perde palla in disimpegno, Marchisio ruba palle e serve Vucinic che insacca a tu per tu col portiere. Finisce in trionfo per la squadra di Conte che nel match di ritorno a Torino il 6 marzo non dovrà far altro che amministrare il vantaggio.