Champions League: Roma, a Mosca la prova del 9. Dzeko punta al record

2018-11-07 11:30:55
Pubblicato il 7 novembre 2018 alle 11:30:55
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Matteo Pifferi

Mancano poche ore - calcio d'inizio alle 18.55 - alla delicata sfida che vedrà di scena la Roma di Di Francesco in Champions League: i capitolini saranno ospiti del CSKA Mosca, nel match valido per la quarta giornata della fase a gironi. 

I giallorossi stanno attraversando un periodo di forma altalenante: se da un lato i passi falsi in campionato sembrano incrinare i rapporti tra squadra, tifosi e tecnico, dall'altro si segnala un'inversione di tendenza in Champions. Di Francesco, dopo la semifinale dello scorso anno, ha raccolto sei punti in tre partite ed è in vetta al Gruppo G al pari del Real Madrid. Una vittoria contro il CSKA - terzo a 4 punti - potrebbe significare tanto sul discorso qualificazione.

Pochi dubbi di formazione per Eusebio Di Francesco che punta sul consueto 4-2-3-1: Santon e Kolarov sono i terzini mentre Manolas è recuperato e sarà al fianco di Fazio davanti ad Olsen. A centrocampo non ce la fa De Rossi (coppia titolare Nzonzi-Cristante) mentre Florenzi dovrebbe agire da esterno alto a destra con Kluivert a sinistra e Pellegrini trequartista. Focus su Edin Dzeko che, dopo la doppietta dell'andata - il bosniaco è in testa alla classifica marcatori al pari di Messi (5 gol) -, punta a rinfocillare il proprio bottino personale, scacciando le critiche per la scarsa vena prolifica (2 gol in 10 match) in campionato.