Champions League, PSG-Stella Rossa sotto indagine per combine

2018-10-12 21:20:00
Champions League, PSG-Stella Rossa sotto indagine per combine
Pubblicato il 12 ottobre 2018 alle 21:20:00
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Luca Pifferi

Il match della seconda giornata del gruppo C di Champions League tra Paris Saint Germain e Stella Rossa, terminata con il punteggio di 6-1 in favore dei campioni di Francia, sarebbe finita sotto osservazione da parte della UEFA per presunta combine.

A lanciare la bomba è il giornale francese L’Equipe, secondo cui il massimo organo calcistico europeo avrebbe segnalato alle autorità transalpine un possibile episodio di calcio scommesse durante la partita del Parc des Princes finita 6-1 in favore dei padroni di casa. In particolare, il maggior sospettato è un dirigente della Stella Rossa (ancora non identificato dalle autorità competenti) che avrebbe scommesso circa 5 milioni di euro sulla sconfitta della sua compagine con 5 gol di differenza e così è stato. Da Belgrado, il presidente onorario del club serbo, Dragan Dzajic, ha commentato seccato: “Sono tutte dicerie. E’ tutto falso”. Nel frattempo, l’autorità francese che controlla i giochi online non ha rilevato nessuna anomalia sul flusso delle scommesse relativo alla partita incriminata. Infine, anche da Parigi, arrivano smentite con il PSG che si definisce indignato e che prende le distanze da tutta la faccenda. Per il momento, non ci sono prove su cui si possa dire che la partita tra i parigini e i serbi sia stata truccata e, quindi, non è da escludere che si possa trattare di un tentativo di calunnia nei confronti della Stella Rossa.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it