Champions League, Ancelotti: "Col PSG importante ma non decisiva. Bayern? Soliti problemi"

2018-10-23 20:25:00
Champions League, Ancelotti:
Pubblicato il 23 ottobre 2018 alle 20:25:00
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Luca Pifferi

Dopo la bella vittoria per 3-0 alla Dacia Arena contro l'Udinese, per il Napoli di Carlo Ancelotti è tempo di pensare alla sfida contro una delle sue ex squadre: il Paris Saint Germain. Il tecnico di Reggiolo ha, da poco, parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro i parigini al Parc des Princes, valevole per la terza giornata di Champions League.

Alle domande sull'importanza della sfida ai campioni di Francia, l'ex allenatore del Milan e del Real Madrid risponde: “E’ una partita importante per il gruppo anche se non sarà decisiva, perché c’è anche il ritorno da giocare. Bisogna ragionare sui 180' e non sarà facile anche se siamo abituati. Non partiremo favoriti, questo è poco ma sicuro. Ad ogni modo non bisogna entrare in campo con paura”. Proprio a Parigi, l’anno scorso, l'avventura di Ancelotti sulla panchina del Bayer Monaco si interruppe con la sonora sconfitta rimediata dal Bayern che lo condannò all'esonero. Il tecnico del Napoli è voluto ritornare su quel periodo: “Rispetto all'anno scorso sono cambiate molte cos. Il PSG ha cambiato allenatore e sta facendo molto bene in Ligue 1 mentre in Baviera i problemi sembra che non siano stati risolti. Al momento, il mio stato d’animo è più tranquillo perchè mi trovo in una grande società e ho a disposizione un gruppo di ragazzi capaci e di cui mi posso fidare. Inoltre, Napoli è una città molto bella".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it