Champions League, pokerissimo Barça: battuto il Lione 5-1

2019-03-13 23:01:16
Pubblicato il 13 marzo 2019 alle 23:01:16
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Michael Procopio

Il Barcelona soffre ma porta a casa la qualificazione. La squadra di Valverde, dopo lo 0-0 dell'andata, batte un ottimo Lione che, più volte, è andato vicino al gol del pareggio prima di sprigionare tutta la qualità offensiva degli spagnoli che, in pochi minuti, fanno goleada. 

Inizia subito in attacco il Barcelona che va più volte vicino al gol del vantaggio. Al 16’ intervento in area di Jason Denayer e l’arbitro concede il penalty: Messi dagli 11 metri, con uno scavato, batte il portiere dei francesi. Al 30’ gli azulgrana raddoppiano con Coutinho che, da centro area, di sinistro indirizza la palla in rete su assist di Suarez. 

SECONDO TEMPO - la ripresa inizia con una clamorosa occasione per il Barcelona con il solito Messi che, però, da distanza ravvicinata fallisce facendosi parare il tiro dal portiere del Lione. Il Lione però si conferma una squadra ostica e prova ad avvicinarsi all’area di rigore degli spagnoli sfruttando la velocità ma gli azulgrana chiudono tutti gli spazi.  L’uomo più pericoloso dei francesi è Fekir che, al 57’, crea una possibile palla gol ma il suo mancino finisce di molto a lato di Ter Stegen. Al 58’ arriva però il meritato gol del Lione che riapre la partita e il discorso qualificazione: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Tousart, sfruttando svariati rimbalzi in area di rigore, segna di destro mandando la palla alla destra di Ter Stegen, che non può nulla. L’arbitro, dopo essersi consultato con il VAR, decide di assegnarlo dopo diversi minuti di attesa. I francesi prendono coraggio e iniziano a credere nell’impresa e, 1 minuto dopo, vanno vicino al clamoroso pareggio ma il tiro di Fekir finisce di poco alto sulla traversa. Al 73’ clamorosa occasione per il Lione: calcio di punizione per i francesi, Fekir crossa in area e Dembele, di testa, sfiora il palo. Al 78’ Messi si prende la scena: il campione argentino entra in area di rigore e, con una serie di serpentine, fa sedere tutti i difensori del Lione e, di destro, batte il portiere francese. 2 minuti dopo Piquè chiude di fatto il discorso: contropiede azulgrana, Messi trova il difensore catalano in area che, di sinistro, spinge il pallone in rete. A pochi minuti dalla fine c'è tempo anche per la quinta rete dei campioni spagnoli: solito contropiede del Barca, Messi passa la palla a Dembele che, di destro, batte per la quibta volta l'estremo difensore dei francesi.


ULTIME NOTIZIE
ULTIME NOTIZIE
Nessun post da mostrare
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it