Champions League, niente da fare per la Roma: KO ai supplementari

2019-03-06 23:50:00
Pubblicato il 6 marzo 2019 alle 23:50:00
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Michael Procopio

La Roma viene eliminata dalla Champions league. Dopo il 2-1 dell'andata, i giallorossi perdono 3-1 in Portogallo e salutano agli ottavi di finale la competizione. Fatale l'errore di Florenzi che ha regalato il penalty al Porto. 

Di Francesco sceglie la difesa a 3 sacrificando Pellegrini e preferendogli Nzonzi. Il primo tiro arriva al 2’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Corona che dalla lunga distanza tira alto di destro. Il Porto però attacca e al 10’ va ancora vicino al gol del vantaggio ma il sinistro di Telles, per fortuna della Roma, finisce fuori. Al 26’ il Porto va avanti: errore di Manolas che si fa rubare palla da Marega, l’attaccante passa la palla a Corona che la ripassa all’attaccante che, da posizione ravvicinata, trova al centro solo Soares che spinge la palla in rete. Al 34’ Militao commette fallo in area su Perotti e l’arbitro concede il penalty: dagli 11 metri De Rossi è glaciale e spiazza Casilias per la rete dell’1-1. Il primo tempo si conclude con l’infortunio di De Rossi costretto a ricorrere alle cure dello staff medico con Pellegrini che prende il suo posto. 

SECONDO TEMPO - il secondo tempo inizia subito con una grandissima occasione per il Porto. Cross dalla destra a centro area su cui si avventa Soares che schiaccia di testa ma la palla termina di poco sopra la traversa. 2 minuti dopo Marega entra in area e conclude in diagonale sul secondo palo ma Olsen, con un intervento miracoloso, devia in calcio d’angolo esultando come se fosse un gol. Purtroppo per la Roma però il gol del Porto arriva un minuto dopo. Cross dalla sinistra di Corona e Marega insacca anticipando Marcano e battendo l’incolpevole Olsen che non può nulla. All’82’ clamorosa occasione per la Roma: palla persa da Pepe, il numero 8 della Roma si invola in area ma, anziché servire Pellegrini e Zaniolo, cerca un tiro che finisce di molto a lato. Con il risultato di 2-1 dunque si andrà ai supplementari. 

SUPPLEMENTARI - poche le emozioni nei primi 15 minuti con la Roma però che si fa coraggio e prova ad attaccare ma, come è normale che sia, la stanchezza, ne fa da padrona. Dzeko all'inizio del secondo tempo ha due chance clamorose: prima alza la mira col destro, poi Pepe rinvia il suo pallonetto sulla linea. Al 115' però Florenzi trattiene Fernando sul tiro cross di Pereira. L'arbitro concede rigore con aiuto del Var e Alex Telles non fallisce. Inutili gli ultimi assalti giallorossi con il Porto che dunque passa il turno al termine di una partita clamorosa. 

ULTIME NOTIZIE
ULTIME NOTIZIE
Nessun post da mostrare