Champions League, Napoli, Ancelotti: "Col Liverpool importante ma non decisiva. Salah? E' un top"

2018-10-02 16:30:00
Champions League, Napoli, Ancelotti:
Pubblicato il 2 ottobre 2018 alle 16:30:00
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Luca Pifferi

Dopo il pesante KO dell'Allianz Stadium nel match scudetto contro la Juventus, il Napoli se la vedrà, al San Paolo, con i vice-campioni d'Europa del Liverpool per la seconda giornata di Champions League. Carlo Ancelotti ha da poco parlato in conferenza alla vigilia della partita contro i Reds di Jurgen Klopp.

Una delle prime domande rivolte al tecnico di Reggiolo riguarda l'importanza della partita del San Paolo contro il Liverpool: "Domani non è decisiva, ma non possiamo permetterci altri errori. Il risultato dipenderà molto dall'abilità di imporre il nostro gioco, gestendo meglio i momenti di sofferenza". Ancelotti ha indicato la via per affrontare una squadra veloce come il Liverpool: "Noi giocheremo in maniera offensiva, ma con l'intelligenza di non esporci troppo alle loro ripartenze che potrebbero essere letali". Alle domande sugli avversari, l'ex allenatore del Milan replica: "Il Liverpool è una delle squadre più forti d'Europa, al momento. Hanno trovato continuità di gioco e organizzazione. Sono in forma e giocano sempre con grande intensità. Sono molto abili nelle ripartenze ma non hanno solo questo punto di forza, ci sono altri elementi a loro vantaggio. Salah? Anche se non è al 100%, rimane sempre un giocatore straordinario e molto pericoloso. Il 5-0 in estate? Era un'amichevole e mi sembra un po' forzato fare dei paragoni con la partita di domani. E' tutto un altro contesto. Domani sarà importante ma non decisiva per la qualificazione". Chiosa finale sull'allenatore del Liverpool Jurgen Klopp: "E' un allenatore esperto. Le sue squadre hanno un'identità ben precisa e hanno grande dinamismo, sono molto aggressive e attaccano sempre la profondità".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it