Champions League: Milan-Barcellona, le pagelle

2013-02-20 23:12:41
Pubblicato il 20 febbraio 2013 alle 23:12:41
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Milan-Barcellona: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Milan-Barcellona, terminata 2-0

MILAN

Abbiati 6.5 Sempre pronto nelle pochissime occasioni in cui è stato chiamato in causa
Zapata 6.5 Perfetto in chiusura, sbaglia qualcosina in fase di appoggio. Entra nell'azione del gol del vantaggio con una deviazione fortunata di braccio che smarca Boateng
Abate 7 Sulla fascia destra va su e giù sbagliando poco anche in fase di appoggio. Dalla sua parte non passano
Mexes 7 Si becca subito il giallo dopo pochissimi minuti ma da lì in avanti non sbaglia più nulla. Semplicemente perfetto su ogni chiusura, sia di testa che di piede. Messi e compagni non vedono una palla
Traorè s.v. Gioca solo gli ultimi 7 minuti, tanto basta per beccarsi un giallo
Constant 6.5 Dalla sua parte il Barcellona si vede solo nel finale con le discese di Dani Alves. Sempre attento e preciso in chiusura, si vede poco in fase offensiva
Boateng 7.5 Grande prova. E' un Boateng trasformato rispetto alle apparizioni di questa stagione. E' ovunque, corre, serve i compagni e trova il vantaggio con uno splendido sinistro che si insacca alle spalle di Valdes
Ambrosini 7.5 Corre, lotta, è un leone davanti alla difesa. Nel centrocampo rossonero si sente il leone di mille battaglie
Montolivo 8 Straordinario. Semplicemente perfetto in fase di impostazione, si sbatte tantissimo anche davanti alla difesa. In entrambi i gol c'è il suo zampino: nel primo la gran botta da fuori è sua prima della deviazione di Zapata, nel secondo è un lancio millimetrico che trova Niang in mezzo all'area
Muntari 7 Nel primo tempo sembra non essere in partita, nella ripresa esce alla distanza sradicando i palloni dai piedi di Xavi e compagni. Chiude la gara con il sigillo del raddoppio rossonero che chiude l'incontro
Pazzini 6.5 Partita non facile per il Pazzo che lì davanti è tutto solo. Cerca di impensierire la difesa blaugrana riuscendoci spesso e volentieri. Esce dopo una terribile capocciata con Puyol
NIANG 7 Entra al posto di Pazzini. Al suo primo pallone trova El Shaarawy che serve Muntari per il gol del raddoppio. Ha un grande futuro davanti a sè
El Shaarawy 7 Il Faraone soffre per le sue condizioni non ottimali di forma, non sembra in serata quando sbaglia qualche passaggio di troppo ma la giocata che permette a Muntari di siglare il raddoppio è da manuale del calcio: controllo e passaggio filtrante per il ghanese che non sbaglia
All. Allegri 8 E' la sua vittoria. Il Milan visto oggi contro il Barcellona è stato semplicemente perfetto. Il mister livornese cosa si inventa? 10 giocatori dietro la palla, pressing basso e ripartenze micidiali. I rossoneri in 95 minuti subiscono solo una palla gol con Iniesta che calcia a lato da fuori area. Stiamo parlando della squadra più forte al mondo. L'allenatore rossonero non sbaglia nulla dimostrando ancora una volta di essere uno dei tecnici più preparati al mondo.

BARCELONA
Valdes 5.5 - Puyol 5 - Alves 5.5 - Piquè 5.5 - Alba 5 - Iniesta 5.5 - Fabregas 4.5 - Xavi 5.5 - Mascherano 5.5 - Busquets 5.5 - Sanchez 5.5 - Messi 5 - Pedro 5All. Roura 5.5