Champions League, Dybala stende Mou: la Juve espugna Old Trafford

2018-10-23 22:58:39
Champions League, Dybala stende Mou: la Juve espugna Old Trafford
Pubblicato il 23 ottobre 2018 alle 22:58:39
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Luca Pifferi

Dopo il pareggio all'Allianz Stadium contro il Genoa, la Juventus riprende la marcia vincendo 1-0 all'Old Trafford contro il Manchester United di Mourinho. A decidere l'incontro, ci ha pensato Paulo Dybala, sempre più uomo Champions per la squadra bianconera, a segno nei primi minuti della prima frazione. Con questa vittoria, CR7 e compagni volano a 9 punti in tre partite e si avvicinano con decisione alla qualificazione agli ottavi. Battuta d'arresto, invece, per i Red Devils che rimane a quota 4 punti, a +2 dalla "retrocessione" in Europa League.

A partir meglio è la Juvenuts che ha la prima grande occasione dell'incontro: al 13', su un cross di Cancelo, Dybala non riesce ad imprimere forza al pallone e De Gea controlla senza troppi problemi. Pochi minuti dopo, al 17', i bianconeri passano in vantaggio con Dybala. Tutto nasce da Cristiano Ronaldo che crossa al centro dell'area dei Red Devils, Smalling respinge male e il pallone finisce alla Joya che, da due passi, trafigge il portiere della Nazionale spagnola.  Gli uomini di Allegri sono in controllo del match con lo United che non riesce ad arginare le sortite offensive dei bianconeri e, soprattutto a centrocampo, vanno parecchio in difficoltà. Alla mezzora di gioco, altra grande occasione per la Juventus con Bentancur che, di testa, manda il pallone di poco alto sopra la traversa sugli sviluppi di un corner. Al 38', ennesima occasione a tinte bianconere questa volta su calcio di punizione: sul punto di battuta ci va CR7 e il suo tiro viene respinto non al meglio da De Gea, spedendo la palla nella zona di Matuidi che calcia di prima intenzione ma, ancora una volta, il portiere spagnolo salva tutto con una parata poco elegante ma efficace. Lo United non riesce a ripartire e la Juventus prova ad approfittarne, al 41', con un ispirato Dybala ma il suo mancino a girare esce di poco dalla porta dei padroni di casa.

Nella ripresa, la Juventus parte ancora con il piede sull'accelleratore e ha una grande occasione al 52' con Ronaldo ma un super intervento di De Gea nega la gioia del primo gol europeo in maglia bianconera all'asso portoghese. Gli uomini di Mourinho provano ad alzare progressivamente il baricentro ma non riescono a creare particolari problemi alla difesa bianconera. Per buona parte del secondo tempo, le due squadre sembrano non forzare troppo, in particolare la formazione di Allegri sembra gestire senza affondare con decisione quando ha il pallone tra i piedi. All'improvviso, al 75', ecco il primo tiro in porta per il Manchester United: fa tutto l'ex Juve Pogba che si libera di Bentancur e lascia partire un sinistro che si stampa sul palo alla destra di Szczęsny. Negli ultimi minuti di gioco, lo United tenta l'arrembaggio ma i bianconeri si difendono bene e riescono a portare a casa 3 punti fondamentali che permettono ai bianconeri di avvicinarsi a grandi falcate alla fase successiva della competizione. 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it