Champions League: il City ipoteca i quarti, 4-0 al Basilea

Pubblicato il 13 febbraio 2018 alle 23:19:15
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Piergiuseppe Pinto

Foto www.imagephotoagency.it

Il Manchester City è ad un passo dai quarti di finale di Champions League. Gli uomini di Pep Guardiola, infatti, vincono 4-0 in Svizzera contro il Basilea: nell'andata degli ottavi va in scena un vero e proprio monologo da parte degli inglesi, che dopo 23 minuti sono già in vantaggio di tre reti. Al St. Jakob-Park, la partita è chiusa già nel primo tempo grazie ad un avvio praticamente perfetto da parte della capolista della Premier League. Al Basilea non riesce la seconda impresa in casa contro una squadra di Manchester dopo l'1-0 rifilato allo United di Josè Mourinho.

La partenza da parte degli ospiti è sfolgorante: al 14', arriva l'1-0. Ad aprire le marcature è Gundogan che, da calcio d'angolo, raccoglie il cross di De Bruyne e, di testa, batte Vaclik sul primo palo. Il raddoppio arriva dopo appena 4 minuti: Bernardo Silva sfrutta un assist di Sterling e, dopo il controllo di petto, inventa una traiettoria che finisce sotto la traversa. Al 23', il tris: lo firma Aguero, che dal limite dell'area lascia partire un destro angolato che lascia immobile il portiere degli elvetici. Nella ripresa, arriva subito il poker: al 53', è di nuovo Gundogan, con un dribbling ed un destro a giro, a battere Vaclik e chiudere virtualmente il discorso qualificazione. Un risultato che rende il ritorno dell'Etihad Stadium solo una formalità per il Manchester City di Guardiola, già virtualmente tra le migliori 8 d'Europa.
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it