Champions League: pari Real, suicidio Dortmund, valanga Reds e tripudio a Mosca

2017-10-17 23:50:00
Champions League: pari Real, suicidio Dortmund, valanga Reds e tripudio a Mosca
Pubblicato il 17 ottobre 2017 alle 23:50:00
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Matteo Sfolcini

Il Real sbatte su un super Lloris e non riesce a vincere contro gli Spurs, 1-1 in casa dell'Apoel anche per i gialloneri, sempre più a rischio eliminazione. Nel gruppo E i Reds vincono facile in Slovenia e con la grande vittoria dello Spartak Mosca per 5-1 sul Siviglia, volano primi con i russi. Gol e spettacolo nel gruppo G con 8 reti in due partite. Vince ancora il Besiktas che resta primo a punteggio pieno, Monaco ultimo a un punto. Prima vittoria per il Lipsia

Nel gruppo H al Bernabeu il Real domina ma non riesce a vincere contro gli Spurs grazie alle super parate di Lloris che nega più volte il gol a Cristiano Ronaldo e compagni. Finisce 1-1, all'autogol di Varane risponde un rigore di Cr7, sempre nel primo tempo. Il Dortmund invece che aveva l'occasione per recuperare in classifica pareggia con lo stesso risultato contro l'Apoel. Subisce a sorpresa l'iniziale svantaggio con il doppio errore del portiere Burki che regala il gol a Pote, riesce a pareggiare con il colpo di testa del difensore Sokratis ma alla fine non basta l'assalto negli ultimi minuti. Real Madrid e Tottenham che salgono a braccetto a quota 7 punti, ultimi con un punto Dortmund e Apoel. 

Nel gruppo E vince facile in trasferta il Liverpool contro un Maribor sinceramente non all'altezza di questi palcoscenici. Salah e Firmino segnano una doppietta, il secondo gol è di Coutinho mentre i due nel finale li realizzano gli inglesi Oxlade-Chamberlain e Alexander-Arnold. A Mosca invece succede l'impossibile con lo Spartak di Carrera che rifila una manita al Siviglia. Il primo tempo si conclude sull'1-1 con le reti di Promes e Kjaer. Nella ripresa si scatenano i russi che realizzano quattro gol e fanno impazzire i propri tifosi. Girone apertissimo dove guidano il girone gli inglesi e lo Spartak con 5 punti, secondo il Siviglia a 4 e ultimo il Maribor con un punto. 
Nel gruppo G ci sono tanti gol e spettacolo. A Montecarlo i francesi passano grazie al solito graffio del Tigre Falcao ma poi si fanno rimontare dalla doppietta del turco Tosun, 1-2 il finale. Il Lipsia invece trova la sua prima vittoria battendo in casa 3-2 il Porto. Succede tutto nel primo tempo con il gol di capitan Orban e la risposta di Aboubakar. In tre minuti però i tedeschi aumentano il vantaggio con le reti dello svedese Forsberg e del baby Augustin. Non basta il gol in spaccata di Marcano, finisce 3-2. Besiktas primo a punteggio pieno con 9 punti, secondo il Lipsia con 4, terzo a 3 il Porto e ultimo il Monaco con un solo punto
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it