Champions League: clamoroso a Manchester, Montella elimina Mourinho

2018-03-13 22:45:13
Pubblicato il 13 marzo 2018 alle 22:45:13
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Piergiuseppe Pinto

Clamoroso in Champions League: il Siviglia di Vincenzo Montella elimina il Manchester United di Josè MourinhoAll'Old Trafford, finisce 2-0 per gli andalusi, che volano incredibilmente ai quarti di finale. Dopo un primo tempo con poche occasioni da gol, nella ripresa arriva il cambio che decide la parttia: al 72', Ben Yedder sostituisce l'ex Samp Luis Muriel. E il francese di origini tunisine, appena due minuti dopo il suo ingresso in campo, segna una doppietta in 4': prima al 74' con un destro in area, poi con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner che De Gea non riesce ad allontanare dalla liena di porta. Mourinho inserisce subito Mata Martial e all'83' Lukaku riapre la partita, ma è troppo tardi. Montella vince così il duello con lo Special One e trova una clamorosa qualificazione, impronosticabile alla vigilia.

Il Siviglia, così, dopo tre sconfitte di fila nei confronti diretti agli ottavi di finale, vince la doppia sfida con lo United, trovando la prima vittoria in Inghilterra in Champions League al settimo tentativo, dopo aver pareggiato 2-2 con il Liverpool ad Anfield. Nonostante i numeri negativi contro le inglesi lontano dall'Andalusia, gli uomini di Montella trovano il quarto successo nelle ultime dodici trasferte europee (6 i pareggi) e superano per la quarta volta su sei dopo un pareggio in casa all'andata (e per la terza volta su quattro dopo uno 0-0). Ora, il bilancio con le inglesi migliora: 6 vittorie5 pareggi e 4 sconfitte. Delusione, invece, per lo United, che trova la terza eliminazione agli ottavi di finale di Champions League. Si conferma, inoltre, la tradizione negativa per il club di Manchester contro le spagnole nei doppi confronti: 6 vittorie e 8 sconfitte, mentre in totale il bilancio è di 13 vittorie, 21 pareggi e 18 sconfitte. Questa con il Siviglia è solo il terzo ko nelle ultime venti partite europee, ma è risultata fatale agli uomini di Mourinho. Lo United, inoltre, macchia il bilancio dei doppi confronti: su 16, ha superato il turno 11 volte dopo un pareggio fuori casa all'andata.