Champions: la Juventus gode, tris e ottavi

2016-11-22 23:24:10
Champions: la Juventus gode, tris e ottavi
Pubblicato il 22 novembre 2016 alle 23:24:10
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

La Juventus fa sua la qualificazione aritmetica agli ottavi di Champions. Match che si era messa malissimo con il gol di Pareja al 10': l'espulsione di Vazquez al 36' frena gli entusiasmi dei padroni di casa con Marchisio che pareggia dal dischetto in chiusura di primo tempo. Ripresa equilibrata poi Bonucci al 84' pesca il jolly da fuori area che vale il 2-1 ribaltando gli equilibri. La squadra di Sampaoli si getta in avanti e pumtualmente viene infilata dal definitivo 3-1 di Mandzukic (94'). Bianconeri qualificati agli ottavi, basterà battere la Dinamo Zagabria per garantirsi il primo posto.

Partenza promettente dei bianconeri, ma il Siviglia colpisce al primo affondo: da azione d’angolo, respinta di Rugani raccolta da Pareja al limite e destro imparabile nell’angolino basso. 1-0 Siviglia al 10’. La Juve fatica a reagire, i padroni di casa si esaltano ma al 19’ Sergio Rico va in affanno per respingere un tiro cross di Cuadrado . Al 27’ Khedira serve Mandzukic che, in area, sciupa spedendo a lato.

Otto minuti dopo è il tedesco a sfiorare l’incrocio da fuori area. L’ex Real è protagonista anche al 36’ quando viene colpito sulle caviglie da Vazquez: Clattenburg estrae il secondo giallo per il Mudo ed il Siviglia si ritrova in dieci. La squadra di Allegri agguanta il pari nel recupero della prima frazione: Bonucci viene trattenuto da Rami in area e il fischietto inglese decreta il penalty; Marchisio dagli undici metri non fallisce nonostante Sergio Rico indovini l’angolo.

Nel secondo tempo la Juventus sembra non riuscire a sfruttare l’uomo in più, solo al 61’ Pjanic scalda i guanti del portiere avversario con un rasoterra da fuori area. Il Siviglia punta sull’agonismo e prova a trasformare la gara in corrida, Sampaoli si fa cacciare per proteste e il pari sembra inevitabile ma al minuto 84 Bonucci indovina il tiro vincente di sinistro da fuori area e firma il 2-1. Assalti disperati degli andalusi ma la difesa bianconera regge e Mandzukic, al quarto di recupero, segna il tris con un diagonale al bacio. Prossimo appuntamento europeo per i bianconeri il 7 dicembre, ultima giornata del gruppo H, allo Stadium contro la Dinamo Zagabria.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it