Champions: incredibile Ronaldo, fa più gol di Real Madrid e Roma messi insieme

2016-03-08 09:34:38
Pubblicato il 8 marzo 2016 alle 09:34:38
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Redazione Datasport.it

Cristiano Ronaldo, oltre a essere un fenomeno, è un tipo piuttosto permaloso. Nella conferenza stampa della vigilia del match d’andata di Champions contro la Roma, a un giornalista spagnolo che gli chiedeva come mai quest’anno segnava poco in trasferta, CR7 aveva reagito a modo suo abbandonando la sala stampa e chiudendo lì la conversazione, visibilmente innervosito. Sul campo, il giorno successivo, era arrivata la risposta con la rete del momentaneo 1-0 alla Roma, il suo gol numero 90 in Champions.

E in effetti, a pensarci bene, qualche buona ragione per prendersela Ronaldo ce l’ha. Perché se si inizia a fare le pulci a lui, chissà cosa si dovrebbe dire agli altri. Basta dare un’occhiata ai numeri per rendersi conto della grandezza del portoghese. Se, infatti, si sommano i gol messi a segno dai 21 giocatori che, oltre a Ronaldo, scenderanno in campo stasera al Bernabeu nell’ottavo di finale di ritorno tra Real Madrid e Roma, ci si accorge di un dato che ha dell’incredibile: il tre volte Pallone d’oro, da solo, ha segnato più gol in Champions di tutti gli altri: 90 contro 82.

Il secondo giocatore più prolifico è Gareth Bale, fermo a 12, a -78(!) da CR7. Solo Totti (17) e Benzema (46) potrebbero risollevare la sorte dei “comuni mortali”: ma il capitano, salvo clamorosi ribaltoni, sarà in panchina e l’attaccante francese ex Lione è infortunato. E intanto Ronaldo vola verso il record di gol in una sola edizione di Champions (17) che lui stesso ha centrato nel 2013-14. In questa stagione è a quota 12: la Roma è avvisata. E trema.