Champions: quella volta che il 'Gladbach eliminò la Juventus di tacco. Video

2015-11-02 14:26:12
Champions: quella volta che il 'Gladbach eliminò la Juventus di tacco. Video
Pubblicato il 2 novembre 2015 alle 14:26:12
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Forse i più giovani non lo sapranno, ma Borussia Moenchengladbach e Juventus in Champions hanno già incrociato i loro cammini. Era la stagione 1975-76, e a dire il vero all'epoca la massima competizione continentale si chiamava Coppa dei Campioni: brutti ricordi per la Signora, perché a passare il turno fu il 'Gladbach, e nemmeno troppo a sorpresa. Erano gli ottavi di finale e quel Borussia era uno squadrone: nell'andata a Dusseldorf finì 2-0 per i tedeschi, e basta guardare la prima rete per capire quanto fossero forti...
 
L'1-0 porta la firma di Jupp Heynckes, proprio lui: il tecnico del 'triplete' del Bayern Monaco nel 2012. Ha fatto anche il calciatore, ed era un bomber capace di mettere a segno la bellezza di 257 reti in 433 partite: alla Juve fece gol con un meraviglioso tacco volante. Il raddoppio fu invece di Allan Simonsen, futuro e discusso Pallone d'Oro. Un'altra rete splendida, anche se il grande Dino Zoff nell'occasione non fu proprio impeccabile.
 
Nel ritorno a Torino la Juventus sfiorò l'impresa: andò sul doppio vantaggio con Gori e Bettega ma venne ripresa dalle reti di Danner e dello stesso Simonsen. Di impresa si sarebbe potuto parlare: quel Borussia dominava in Germania ed in Europa era lo spauracchio delle italiane. Fu eliminato quattro anni prima dall'Inter in Coppa dei Campioni solo grazie alla celeberrima 'partita della lattina'; nel 75' vinse la Coppa Uefa e l'anno dopo arrivò in finale di Champions. Insomma, una corazzata. Si consoli la Juve: stavolta potrebbe essere più facile...
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it