Champions: è sempre Slimani, il Leicester piega il Porto

2016-09-27 23:06:26
Champions: è sempre Slimani, il Leicester piega il Porto
Pubblicato il 27 settembre 2016 alle 23:06:26
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Redazione Datasport.it

Il sorriso europeo di Claudio Ranieri continua a brillare. Nella seconda giornata del girone G di Champions il Leicester supera 1-0 il Porto grazie ad un gol di Slimani. Nell'altro match arriva un perentorio 4-0 del Copenaghen ai danni del Bruges. Le Foxes comandano il raggruppamento con 6 punti (a punteggio pieno e senza reti subite) davanti ai danesi (a quota 4). Seguono la formazione portoghese (1 punto) e quella belga, ancora ferma a zero.

Leicester-Porto 1-0
Secondo giro e seconda vittoria europea per gli uomini di Ranieri, per ora unica squadra a punteggio pieno: a decidere la sfida tra Leicester e Porto è l'autentica bestia nera dei portoghesi, ossia Islam Slimani. L'algerino firma il suo sesto gol nel 2016 contro i Dragoes (in quattro incontri, il settimo in carriera). La rete arriva al 25': splendido assist dalla destra di Mahrez e bel tuffo di testa di Slimani che buca Casillas. La reazione degli ospiti non è veemente ma l'ex tecnico di Roma e Inter rischia di capitolare a cinque dal termine: l'esterno di Corona, deviato, termina la sua corsa sul palo.

Copenaghen-Bruges 4-0
Il primo tempo va in archivio sullo 0-0, nella ripresa succede di tutto. A sbloccare il match è una sciagurata autorete di Denswil: traversone dalla destra di Ankersen (peraltro nemmeno troppo pericoloso) e disastrosa deviazione in scivolata nella propria porta. Lo stesso difensore procura il rigore che poi un ottimo Butelle neutralizza ad Augustinsson. Il Bruges non trova però la forza di reagire: Delaney firma il raddoppio, quindi Santander e Jorgensen calano il poker definitivo. La crociata europea degli uomini di Preud'Homme prosegue malamente: sette reti subite (0-3 casalingo con il Leicester all'esordio) e ancora nessun gol fatto.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it