Champions: Gladbach-Juventus 1-1, le pagelle

2015-11-04 08:00:03
Champions: Gladbach-Juventus 1-1, le pagelle
Pubblicato il 4 novembre 2015 alle 08:00:03
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Gladbach-Juventus: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Gladbach-Juventus, terminata 1-1

JUVENTUS


Buffon 7.5 Come contro il Torino, i punti conquistati dalla Juventus passano dagli interventi decisivi del suo numero uno. Reattivo su Traorè nel primo tempo, si supera nella ripresa con una parata straordinaria sul colpo di testa di Stindl prima di accompagnare in volo sulla traversa il destro a giro di Hazard
Barzagli 6 In campo nel quarto d'ora finale per infoltire il muro difensivo di Allegri
Chiellini 5.5 Il tocco impreciso e svagato in area da cui nasce il gol del vantaggio tedesco è la foto di un momento sicuramente non eccellente per il difensore di Allegri. Prova a rifarsi con una incornata sotto misura che sfiora il bersaglio ma la sensazione resta di poca sicurezza
Bonucci 6.5 Uno dei più solidi quando le ondate del Borussia diventano pericolose, risolve diverse situazioni intricate con interventi tanto puliti quanto decisivi
Evra 6.5 Attento quando difende, pericoloso quando si affaccia nella metà campo avversaria. In avvio non sfrutta una buona occasione poi è Sommer a negargli la gioia del gol
Lichtsteiner 7 Rientra a sorpresa dal primo minuto e ripaga la fiducia di Allegri con una prova concreta sul binario di destra. Contiene con qualche affanno in avvio le incursioni di Wendt e ricambia con generosità fino a quando la Juventus attacca, trovando il gol del pari con un pregevole destro al volo
Hernanes 5 Il cartellino rosso ricevuto da Kuipers, forse esagerato, chiude prima del tempo una prestazione decisamente abulica, priva di spunti e mai nel vivo del gioco
Marchisio 5.5 Parte malissimo, perdendo un paio di palloni sanguinosi a centrocampo da cui nascono le ripartenze del Borussia. Meglio nel finale di tempo ma la condizione fisica è ancora lontana dal top
Cuadrado 6 Entra al posto di Dybala dopo il rosso ad Hernanes. Parte come esterno destro, chiude come centravanti, senza lasciare particolari tracce nell'economia della gara
Lemina s.v. In campo negli ultimi minuti per assicurare energie fresche
Pogba 6.5 Partita dopo partita, la sensazione è che le sorti della Juventus passino soprattutto dai piedi del suo numero 10. Quando il francese è ispirato arrivano l'assist al bacio per Lichtsteiner e un destro a giro che mette i brividi a Sommer, quando invece esce dalla scena o si concede un leziosismo di troppo la squadra inevitabilmente ne risente. Ad Allegri il compito, tutt'altro che facile, di puntare alla continuità
Sturaro 5.5 Corsa e pressing in mediana, paga inevitabilmente qualcosa in termini di lucidità. Esce sfinito negli ultimi minuti, dopo un cartellino giallo e un paio di palloni persi
Morata 5.5 Prova a cercare spazi utili allargandosi sulla sinistra ma non ha la giusta cattiveria per arrivare al tiro e rendersi pericoloso
Dybala 5.5 L'intesa con Morata sembra ancora tutta da costruire. Prova senza grande successo un paio di spunti, non è concreto quando arriva al tiro e anche sui corner potrebbe fare meglio. Decisamente evitabile il cartellino giallo al momento del cambio

All. Allegri 6 Due pareggi contro la squadra meno quotata del girone svalutano in parte i due successi iniziali contro Manchester City e Siviglia. I dati positivi restano comunque la classifica, con gli ottavi ad un passo, e la forma straordinaria di Buffon, ancora una volta decisivo. Forse troppo difensivo dopo il rosso ad Hernanes: si poteva osare qualcosa in più, magari inserendo Mandzukic come unica punta?

 

BORUSSIA MOENCHENGLADBACH

Sommer 6.5 - Dominguez 6 - Christensen 6 - Wendt 6.5  - Johnson 6.5 - Xhaka 6.5 - Nordtveit 6.5 - Traoré 7 - Stindl 6 - Dahoud 6.5 - Hazard s.v. - Raffael 6.5 - All. Schubert 6.5 -

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it