Champions: Bayer niente impresa, 1-1 col Barcellona

2015-12-10 08:00:07
Pubblicato il 10 dicembre 2015 alle 08:00:07
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Redazione Datasport.it

Fino all’ultimo respiro. Il Bayer Leverkusen non va oltre l'1-1 con il Barcellona nell'ultima giornata del girone E di Champions League: le 'Aspirine' chiudono a quota 6 punti come la Roma, ma retrocedono in Europa League a causa degli scontri diretti favorevoli ai giallorossi (4-4 in Germania, 3-2 all'Olimpico). A sbloccare il match è Messi (20'), quindi Hernandez trova il pari al 23': tante occasioni, ma il gol-qualificazione non arriva.

In campo a Leverkusen, con un occhio a Roma: il Bayer non approffitta del pareggio dei giallorossi all'Olimpico con il Bate Borisov, salutando la Champions League. Serviva una vittoria da ottenere contro un Barcellona imbottito di riserve, che però non è arrivata: il match si mette subito male per i tedeschi, con il gol di Leo Messi. Al 20' verticalizzazione di Rakitic, l'argentino salta Leno e deposita col destro per lo 0-1. La risposta dei rossoneri non tarda ad arrivare: Calhanoglu e il Chicharito Hernandez confezionano l'1-1 dopo una manciata di minuti. Al Bayer serve un altro gol, ma Ter Stegen e gli errori sotto porta non permetteranno al risultato di cambiare.

La ripresa è quasi esclusivamente di marca tedesca, con i vari Bartra, Kaptoum, Samper, Ramirez e Munir a faticare sulle offensive delle 'Aspirine'. Calhanoglu e Bellarabi sprecano, Ter Stegen tiene in piedi con grande sportività i suoi. Il Chicharito ha la palla buona ma il portiere (tedesco) dice di nuovo no superandosi, quindi è Tah a sparare a lato nel terzo minuto di recupero. In precedenza è Kiessling a sprecare una conclusione da ottima posizione. Al triplice fischio la BayArena si mangia le mani, mentre a Roma si tira il fiato. Bayer in Europa League, il Barcellona chiude a quota 14 punti.