Cesare Maldini, il ricordo del Milan: "Parte della nostra Storia"

2016-04-03 10:33:43
Pubblicato il 3 aprile 2016 alle 10:33:43
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

E' una giornata di lutto nel mondo del calcio e per il Milan in particolare: si è spento a 84 anni una delle più grandi bandiere di tutti i tempi, Cesare Maldini. Oggi la squadra allenata da Mihajlovic scenderà in campo a Bergamo alle 15 con il lutto al braccio per commemorarlo. Il club rossonero si è stretto al fianco della famiglia che ha regalato così tanti successi negli anni con 4 messaggi sul sito ufficiale: "La scomparsa di Cesare Maldini, la scomparsa di una parte fondamentale della Storia Rossonera. Il Capitano del primo Milan europeo del 1963 a Wembley, il papà di Paolo, le lettere del Milan anagrammate nel suo cognome. Tutte le figure del Milan sono emozionate e commosse nel vivere e nell'esprimere il cordoglio alla Signora Maldini, ai figli e ai nipoti".

84 ANNI – "Cesare Maldini, nato il 5 Febbraio 1932, aveva da poche settimane compiuto 84 anni. Del Milan è stato giocatore, allenatore, osservatore. Il presidente Berlusconi e tutta la Società ne ricordano il carisma, il garbo, il sorriso. Una figura di grandissimo livello che è stata decisiva anche per la Storia della Nazionale, al fianco di Enzo Bearzot, nel corso dei Mondiali di Spagna del 1982".

PAOLO – "Paolo Maldini, nel segno del papà. Durante i primi anni di Settore Giovanile rossonero, Cesare andava a seguire il figlio con discrezione per non far pesare troppo la propria presenza durante i primi passi della carriera di Paolo. E lo stesso Paolo, lo ha dichiarato spesso nelle sue interviste, sapeva che doveva fare qualcosa più degli altri per dimostrare di non essere in campo solo per via del proprio cognome. Paolo è stato allenato da papà Cesare sia ai Mondiali di Francia nel 1998 che durante la parte finale della stagione 2000-2001, derby dello 0-6 vinto dal Milan a San Siro compreso. Il Milan è vicinissimo a Paolo e a tutta la sua Famiglia, nel momento del ricordo e della commozione".

DINASTIA – "La dinastia Maldini è partita da lui, dal nostro grande Cesarone di cui oggi piangiamo la scomparsa e ricordiamo orgogliosi la carriera. Paolo è stato il capitano del Milan delle Champions League di Manchester e Atene, PierCesare ha militato nelle squadre giovanili rossonere, oggi Christian Maldini milita nella Primavera rossonera e Daniel Maldini nei Giovanissimi Nazionali del Milan".

Il saluto di Twitter