Cassano torna al Parma? L'ad Carra: "Mai dire mai"

2018-07-27 18:07:24
Pubblicato il 27 luglio 2018 alle 18:07:24
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Ilaria Macchi

E' ormai passato un anno dall'ultima volta in cui abbiamo avuto la possibilità di vedere Antonio Cassano sui campi. L'attaccante pugliese, infatti, la scorsa estate si era aggregato al Verona, ma proprio nel corso del ritiro estivo aveva rinunciato. Il "PIbe di Bari" non ha però mai detto addio del tutto a quello che per anni, seppure tra alti e bassi, è stato il suo mondo e a, sorpresa, potrebbe presto ritornare nel massimo campionato. L'occasione potrebbe arrivare in una realtà che il giocatore conosce bene, il Parma, fresco di promozione in Serie A. 

 
 

Il Parma è pronto a rituffarsi nella massima serie dopo un periodo estremamente difficile e lo fa con la chiara intenzione di restarci il più a lungo possibile nonostante la penalizzazione che dovrà scontare. Poter contare su un giocatore di esperienza potrà quindi essere molto utile. A sorpresa,al club gialloblù potrebbe aggregarsi un giocatore a cui l'esperienza non manca, nonostante qualche comportamento fuori dal campo decisamente sopra la righe; Antonio Cassano.

A confermarlo, almeno parzialmente, è l'amministratore delegato della società emiliana, Luca Carra: "Non abbiamo ancora finito sul mercato - ha annunciato ai microfoni di Radio Sportiva -. Cerchiamo giocatori di esperienza. Se Cassano può tornare? Mai dire mai...".

L'ambiente parmense conosce bene l'attaccante pugliese. Il "Pibe di Bari", infatti, ha militato qui nel 2013-2014, anno in cui la squadra aveva ottenuto la qualificazione all'Europa League, anche se poi non era riuscita a disputarla l'anno dopo a causa del mancato ottenimento della licenza UEFA. Le prestazioni di Fantantonio erano state comunque positive: 12 gol e 8 assist.