Caso Modric, Perez: "Assurdo, l'Inter voleva prenderlo gratis". Zanetti: "Valuteremo nelle sedi opportune"

2018-08-30 22:25:31
Pubblicato il 30 agosto 2018 alle 22:25:31
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Matteo Pifferi

L'affaire Modric-Inter-Real Madrid è stato archiviato da quasi due settimane ma la ferita è ancora aperta e le polemiche non cessano di esistere. A margine del sorteggio dei gironi della prossima champions League, non potevano mancare le dichiarazioni del presidente del club campione in carica, ossia Florentino Perez che, tramite giornalisti presenti, ha voluto lanciare un messaggio diretto all'Inter circa la trattativa, a suo dire irregolare: "Avrebbero voluto prendere Modric senza pagarlo, e questo non l'avevo mai visto in vita mia".

Parole importanti e forti quelle pronunciate dal numero uno merengues che vuol evidenziare come gli agenti del giocatore abbiano chiesto una risoluzione del contratto in virtù di un accordo verbale tra Modric e Perez in caso di nuova vittoria in Champions League. Parole di fuoco di Florentino che trovano risposta più diplomatica dal fronte Inter. Javier Zanetti, storica bandiera e vice-presidente del club nerazzurro, ha adottato più raziocinio del dirigente "avversario", promettendo comunque battaglia legale: "Sinceramente non ho sentito queste dichiarazioni, se ha davvero pronunciato queste parole le valuteremo nelle sedi opportune". Intanto Modric sorride per i due premi conseguiti in giornata: miglior centrocampista dell'edizione 2017-2018 della Champions e miglior giocatore assoluto, beffando, tra gli altri, anche l'ex compagno di squadra Cristiano Ronaldo, ora in forza alla Juventus.