Casertana, a Rieti per cercare continuità e iniziare a volare

2018-09-21 14:11:00
Casertana, a Rieti per cercare continuità e iniziare a volare
Pubblicato il 21 settembre 2018 alle 14:11:00
Categoria: Serie C
Autore: Redazione Datasport

Passata, com’è giusto che sia l’euforia per la vittoria interna ottenuta in rimonta davanti alla bolgia del Pinto con la Cavese, sin da inizio settimana in casa Casertana lo sguardo è rivolto alla trasferta di Rieti, gara che sulla carta dovrebbe essere alla portata degli uomini allenati da Fontana ma che, all’atto pratico, quasi sicuramente non lo sarà, perché i laziali vorranno fare bella figura di fronte ad una squadra che lotterà sino in fondo per ritornare in Serie B. Fatto questo preambolo, i falchetti si stanno allenando intensamente proprio per non avere cattive sorprese e dimostrare anche in trasferte le proprie qualità contro una squadra alla portata sì, ma da non sottovalutare soprattutto perché non si conoscono a pieno le potenzialità, ma perché è una neopromossa e perché è costituita da calciatori di diverse nazionalità.

Il Rieti ci proverà in tutti i modi a ostacolare la marcia dei falchetti, sopperendo con la grinta ai deficit tecnici. La gara però parte col piede sbagliato, in quanto si giocherà a porte chiuse, e questa è una sconfitta per l’intero movimento calcistico, in quanto il calcio deve essere della gente e con le famiglie presenti allo stadio. Detto questo, le due squadre proveranno a superarsi con le loro armi, non pensando a ciò che sarà all’esterno. Arbitro sarà il messinese Santoro.

Articolo scritto da Antonio Papale

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it