Caruso vince sull'Alpe Motta, Bernal ipoteca il Giro

2021-05-29 18:00
Caruso vince sull'Alpe Motta, Bernal ipoteca il Giro
Pubblicato il 29 maggio 2021 alle 18:00
Categoria: Giro d’Italia
Autore: Matteo Pifferi

Damiano Caruso ha conquistato l’ultima tappa di montagna della Corsa Rosa imponendosi per distacco sull’Alpe Motta. Egan Bernal, però, mantiene un vantaggio considerevole e domani, con ogni probabilità, vincerà il Giro

La fiammata di Damiano Caruso. L'italiano della Bahrain Victorious vince la 20° tappa del Giro d'Italia numero 104, con partenza da Verbania e arrivo in salita all'Alpe Motta. Il siciliano è protagonista di una bella azione da lontano insieme al compagno di squadra Pello Bilbao, a Bardet e Storer. Caruso, con la vittoria odierna, blinda di fatto il secondo posto in quanto guadagna sì 24 secondi su Bernal, non brillantissimo nemmeno oggi, ma mette più di un minuto (1'24'' per la precisione) tra sé e Simon Yates, attardato quest'oggi. L’azione decisiva, come detto, è nata insieme al compagno di squadra Pello Bilbao e al duo del Team DSM Romain Bardet e Michael Storer che aveva allungato nella discesa del Passo San Bernardino.

Dopo il grande lavoro di Pello Bilbao, Caruso ha staccato Bardet sull’ultima salita ed ha tagliato il traguardo in solitaria alzate. La Maglia Rosa Egan Bernal ha controllato la corsa insieme ai suoi gregari ed è giunta seconda a 24” dal corridore italiano. Più staccato il vincitore di ieri Simon Yates (a 51″ da Caruso). La nuova classifica generale vede il colombiano della Ineos Grenadiers in testa con 1’59” su Damiano Caruso, 3’23” su Simon Yates, 7’07” su Aleksandr Vlasov e 7’48” su Romain Bardet. Domani la cronometro finale da Senago a Milano di 30.3 km. A meno di cataclismi sarà la passerella di Egan Bernal che partirà alle ore 16.37. Il primo a partire, invece, è Riccardo Minali alle 13.45.

RISULTATO DI TAPPA

1 – Damiano Caruso (Bahrain Victorious) – 164 km in 4h27’53”, media 36.732 km/h

2 – Egan Bernal (Ineos Grenadiers) a 24”

3 – Daniel Felipe Martinez (Ineos Grenadiers) a 35”

4 – Romain Bardet (Team DSM) s.t.

5 – João Almeida (Deceuninck – Quick-Step) a 41″

 

CLASSIFICA GENERALE

1 – Egan Bernal (Ineos Grenadiers)

2 – Damiano Caruso (Bahrain Victorious) a 1’59”

3 – Simon Yates (Team BikeExchange) a 3’23”

4 – Aleksandr Vlasov (Astana – Premier Tech) a 7’07”

5 – Romain Bardet (Team DSM) a 7’48”

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it