Caos Marsiglia: Garcia-gate, il contratto non è omologabile

2016-11-08 09:42:15
Caos Marsiglia: Garcia-gate, il contratto non è omologabile
Pubblicato il 8 novembre 2016 alle 09:42:15
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Il cielo si fa cupo sopra la testa di Rudi Garcia. A minacciare tempesta non sono tanto i risultati delle sue prime quattro uscite sulla panchina del Marsiglia, seppur la recente sconfitta col modesto Montpellier non si certo confortante, quanto piuttosto un intrigo amministrativo dentro al quale l'ex tecnico della Roma - suo malgrado - pare essersi ritrovato. Secondo quanto riportato dal quotidiano Le Parisien, infatti, il suo predecessore all'OM, Franck Passi, non vorrebbe cedergli il posto e così, visto che il club non può formalmente avere due allenatori per la prima squadra, il suo contratto risulterebbe ancora non omologabile dalla Lega francese.

Un caso ai limiti dell'assurdo, ma il testardo Passi non vuol saperne di farsi da parte e - sempre stando alle informazioni del giornale transalpino - si sarebbe addirittura rivolto al noto avvocato italiano Brusa, già legale di Zinedine Zidane, su consiglio del vecchio amico Laurent Blanc. Proprio l'ex tecnico del Psg, cacciato in estate dalla società parigina per far posto a Unai Emery, è riuscito ad ottenere ben 22 milioni di euro di buonuscita. Potrebbero dunque essere dolori economici per il Marsiglia: la nuova proprietà americana aspetta un piazzamento in Europa per rimpinguare le casse, ma la squadra per ora staziona a metà classifica. A Garcia il compito di ritirarla su, contratto permettendo.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it