Scommesse, Conte in Procura Figc: "Chiarito tutto"

2013-03-11 20:04:49
Pubblicato il 11 marzo 2013 alle 20:04:49
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"E' andata bene, abbiamo fatto una  pausa con tè e biscotti. Io penso di aver chiarito tutto. Temo un nuovo deferimento per omessa denuncia? No assolutamente". Antonio Conte ha commentato così la sua audizione alla Procura della Figc, al termine di un interrogatorio durato tre ore.

Come già detto in Procura a Bari il tecnico bianconero ha ribadito di non essere stato a conoscenza delle presunte combine di Bari-Treviso (0-1) dell'11 maggio 2008 e Salernitana-Bari (3-2) del 23 maggio 2009, disputate quando era alla guida dei biancorossi, e afferenti il filone d'inchiesta sul Calcioscommesse Bari-bis.

Conte parla anche di calcio giocato e della supersfida di Champions tra Barcellona e Milan, in programma al Camp Nou domani sera: "Io mi auguro di cuore che il Milan passi il turno perché è una squadra italiana - dice il tecnico juventino - ma spero di non incontrarla nei quarti perché vorremmo andare avanti tutti e due".