Moggi: "Inter da Scudetto, Garcia mediocre"

2015-12-07 18:53:08
Pubblicato il 7 dicembre 2015 alle 18:53:08
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Luciano Moggi torna a parlare e lo fa in un'intervista a tutto tondo a "Le Iene Show". L'ex direttore generale della Juventus, radiato a vita per lo scandalo di Calciopoli, punta il dito contro Rudi Garcia, secondo lui il problema della Roma: "E' mediocre, senza di lui la Roma sarebbe da scudetto. Con l'Atalanta sembrava fosse una partita tra scapoli e ammogliati, gli ammogliati erano quelli della Roma".

A proposito di scudetto, la favorita di Moggi è: "Credo che l'Inter abbia veramente delle possibilità. Mancini è il migliore allenatore della serie A". Mentre sul Milan e sul contestato Galliani aggiunge: "Mihajlovic è sicuramente bravo. Perché il Milan, come squadra, non è fatto bene. Galliani? Da lì non si muove". Poi tesse le lodi di Antonio Conte: "Se riesce a fare nella Nazionale quello che ha fatto con la Juve, è un fenomeno".

L'ex dg della Juventus conferma che esiste la sudditanza psicologica degli arbitri verso le grandi squadre: "Gli arbitri hanno una testa particolare, quella di diventare internazionali. Per diventare internazionali bisogna fare le migliori squadre. Per fare le migliori squadre bisogna essere accettati". Infine Moggi svela di avere avuto richieste per fare il consulente, ruolo che la radiazione non gli preclude: "Ho ricevuto migliaia di offerte ma ho sempre rifiutato perchè non mi andava".