Serie D Girone I 2018-2019
Serie D Girone I 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Nocerina - Igea Virtus: 2 - 1 | Tempo reale, Formazioni

7° giornata Serie D Girone I 2018-2019

Stadio San Francesco d'Assisi

28 ottobre 2018 ore 14:30


Arbitro: Simone Picchi

Nocerina

40° F. Simonetti (Rig.)
62° G. Ruggiero

Logo Nocerina
2
-
1

Conclusa

Logo Igea Virtus

Igea Virtus

59° L. Le Piane
40° F. Simonetti (Rig.)
62° G. Ruggiero
59° L. Le Piane

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Giuliano Pisciotta
Mostra dettagli:

La Nocerina batte con pieno merito l'Igea Virtus. La formazione siciliana, fresca di cambio in panca, non riesce a creare mai pericoli dalle parti dell'estremo difensore di casa, trovando il gol in maniera anche abbastanza casuale. Dal canto suo la Nocerina ha provato a costruire azioni pericolose, sfruttando in particolar modo la grande qualità di Ruggiero e i mille polmoni dell'under Cardone, ancora una volta migliori in campo tra i rossoneri. Ottimo anche il lavoro svolto dall'esterno Odierna. La squadra di mister Gerardo Viscido è senza dubbio la sorpresa di questo primo scorcio di campionato, ritrovandosi da sola al secondo posto in classifica, a soli 3 punti dalla corazzata Bari di patron AdL

90'+4
ammonito Felice Simonetti per simulazione. La Nocerina era partita in contropiede e il centravanti, liberandosi di un avversario, si lascia cadere sotto gli occhi dell'arbitro

90'+1
L'arbitro concede 5 minuti di recupero

90'+1
Nocerina ancora pericolosa con il colpo di testa di Kevin Giorgio, sfera alta oltre la traversa

90'+1
Percussione sulla destra di Dario Odierna, sul tiro-cross il portiere Giulio Cetrangolo respinge

90'
Rapida ripartenza della Nocerina, Simone Festa innesca Antonio Cardone che si invola verso l'area ma la conclusione è troppo centrale

85'
Sostituzione: esce Giuseppe Ruggiero ed entra Francesco De Feo

84'
ammonito Emanuele Allegra

83'
ammonito Simone Festa

77'
Sostituzione: esce Michele Velardi, entra Giuseppe Miuccio

74'
Sostituzione: esce Salvatore Lancia ed entra Agatino Dadone

69'
Missile su calcio di punizione di Giuseppe Ruggiero, Giulio Cetrangolo la devia in angolo

67'
ammonito Salvatore Mancuso

62'
GOOOOOOOOL! Nuovo vantaggio della Nocerina con il gran goal di Giuseppe Ruggiero: magistrale punizione a giro dai 18 metri, la palla scavalca la barriera e si insacca sotto la traversa

59'
ammonito Luigi Le Piane dopo l'esultanza per il gol del pari

59'
GOOOOOL!!! Pareggio dell'Igea Virtus con il goal di Luigi Le Piane, pronto a fiondarsi sulla respinta di un legno su tiro dalla distanza di Allegra

55'
Sostituzione per l'Igea Virtus: Sostituzione: esce Thomas Bruno ed entra Antonino Mangiola

55'
Sostituzione per l'Igea Virtus: Sostituzione: esce Luigi Dodaro ed entra Omar Grosso

48'
L'ingresso di Davide Franco porta un cambio nell'assetto dell'Igea Virtus, che ora agisce con la difesa a tre

Sostituzione per l'Igea Virtus nell'intervallo: Sostituzione: esce Francesco Giambianco ed entra Davide Franco

Termina una noiosissima prima frazione di gioco, con le due squadre fortemente penalizzate dal terreno reso gibboso dalla pioggia e dal forte vento che spazza Nocera Inferiore da diverse ore. Vantaggio della Nocerina tutto sommato meritato, se non altro per le opportunità da rete create dalle parti di Giulio Cetrangolo

45'+1
L'arbitro concede 1 minuto di recupero

42'
Clamorosa occasione sprecata da Salvatore Lancia che, su cross da sinistra, centra in pieno Ivano Feola da zero metri

40'
GOOOOOOL!!! Nocerina in vantaggio con un rigore trasformato da Felice Simonetti

39'
Calcio di rigore per la Nocerina. Luca Pecora atterrato da Luigi Dodaro

35'
Contropiede fulmineo della Nocerina, Giuseppe Ruggiero  lancia in velocità Kevin Giorgio, diagonale di poco sul fondo

32'
Azione personale di Felice Simonetti al limite dell'area, diagonale potente ma non preciso

25'
Lancio dalla trequarti di Patrizio Caso, ci prova di prima intenzione Kevin Giorgio ma la sfera finisce abbondantemente a lato

9'
Ci prova ancora la Nocerina con il diagonale di Giuseppe Ruggiero, Giulio Cetrangolo si distende e blocca

5'
Conclusione pericolosa di Dario Odierna, il portiere devia in angolo

3'
Nocerina subito pericolosa con Felice Simonetti, affossato in area daSalvatore Mancuso, per l'arbitro è tutto regolare

1'
Inizia la gara!

Prima del fischio d'inizio, viene osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Rino Del Monte, storico dirigente del settore giovanile della Nocerina, scomparso la scorsa settimana. Il legale rappresentante rossonero Bruno Iovino consegna alla moglie di Rino Del Monte un fascio di fiori e una targa ricordo.

La Nocerina, terza forza del campionato, affronta in casa l'Igea Virtus, sempre più in crisi. I molossi cercano il successo casalingo in modo da approfittare del match tra Bari e Locri. I siciliani, invece, danno darsi una svegliata: esonerato Mancuso, arrivato Giacomo Tedesco, devono far punti importanti anche fuori casa.
Nocerina
IN CAMPO (3-5-2)
I. Feola
R. Vuolo
P. Caso
D. Salto
D. Odierna
A. Cardone
L. Pecora
G. Ruggiero 85° 62°
S. Festa 83°
F. Simonetti (R)40° 94°
K. Giorgio

IN PANCHINA
R. Novelli
F. De Feo 85°
P. Branchi
P. Di Martino
C. Capaccio
M. Cioffi
G. Di Fraia
F. Orlando
A. Accardo
Allenatore
Gerardo Viscido
Igea Virtus
IN CAMPO (4-4-2)
G. Cetrangolo
E. Allegra 84°
C. Bucca
S. Mancuso 67°
A. Akrapovic
T. Bruno 55°
M. Velardi 77°
L. Dodaro 55°
F. Giambianco 45°
S. Lancia 74°
L. Le Piane 59°

IN PANCHINA
A. Prisco
D. Franco 45°
G. Mirabile
G. Miuccio 77°
O. Grosso 55°
A. Mangiola 55°
E. Selvaggio
D. Grillo
A. Dadone 74°
Allenatore
Giacomo Tedesco

Logo Nocerina

3-5-2

Arbitro: Simone Picchi

Logo Igea Virtus

4-4-2

Feola
Cetrangolo
Vuolo
Allegra
Caso
Bucca
Salto
Mancuso
Odierna
Akrapovic
Cardone
Bruno
Pecora
Velardi
Ruggiero
Dodaro
Festa
Giambianco
Simonetti
Lancia
Giorgio
Le Piane

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Giuliano Pisciotta

Arbitro
Simone Picchi 6.5
Direzione molto all'inglese, con tanta tolleranza rispetto a qualche entrata scorretta, peraltro causata dal terreno viscido. Dosa bene i cartellini ed è sempre presente sull'azione

Nocerina
Allenatore: Gerardo Viscido 7.0
La classifica attuale della sua Nocerina gli vale il voto alto in pagella. E' una squadra quadrata quella rossonera e il merito non può che essere dell'allenatore
Ivano Feola (POR): 6.0
Poco impegnato, è incolpevole sul gol: dopo il suo volo plastico, non ottiene giusta assistenza da Caso
Raffaele Vuolo (DIF): 6.0
Pomeriggio tutto sommato tranquillo per il baby rossonero, l'attacco ospite punge poco
Patrizio Caso (DIF): 5.5
Mezzo voto in meno per l'immobilismo sul gol dell'Igea, che interrompe l'imbattibilità difensiva
Damian Salto (DIF): 6.0
Buona sicurezza, trova anche il tempo di far partire qualche buon contropiede per i suoi
Dario Odierna (CEN): 7.0
Il terreno gibboso non frena il suo moto perpetuo sulla corsia destra, interpretando le due fasi in modo impeccabile
Antonio Cardone (CEN): 7.0
La macchina del moto perpetuo nel centrocampo della Nocerina. Avrebbe meritato il gol a coronare la prestazione eccellente
Luca Pecora (CEN): 6.5
Non brilla certo per velocità, ma la sua esperienza là in mezzo è fondamentale per la Nocerina
Giuseppe Ruggiero (CEN): 7.0
Il colpo di qualità su punizione, il raddoppio sfiorato su tiro franco e l'imprescindibile qualità in fase di costruzione
Simone Festa (CEN): 6.5
Tanta corsa per tutto l'arco della gara, con la perla del lancio che innesca la fuga di Cardone verso la porta ospite
Felice Simonetti (ATT): 6.0
Mezzo voto in meno per la simulazione nel finale, che priva la Nocerina dell'occasione per chiudere definitivamente i conti
Kevin Giorgio (ATT): 6.5
Si propone, cerca il duetto coi compagni e nel finale sfiora il gol
Francesco De Feo (CEN): s.v.
Igea Virtus
Allenatore: Giacomo Tedesco 6.0
Voto di stima, per il prosieguo. Lavora da troppo poco tempo per poter plasmare la squadra. Prova a cambiarne l'assetto in corsa, ma non ottiene i frutti sperati
Giulio Cetrangolo (POR): 5.5
Difetta talvolta nel piazzamento, ma è incolpevole sulla punizione del raddoppio della Nocerina
Emanuele Allegra (DIF): 5.5
Dalle sue parti arriva qualche cross di troppo, che mette in ambasce la difesa barcellonese
Carmelo Bucca (DIF): 5.5
In difficoltà contro Giorgio e Simonetti, che arrivano spesso a gestire palloni pericolosi a centro area
Salvatore Mancuso (CEN): 5.5
Pagella simile per il suo compagno di reparto, con un'area un po' troppo aperta per gli avanti di casa
Aaron Akrapovic (CEN): 5.0
Odierna fa il bello e il cattivo tempo sulla sua fascia di competenza
Thomas Bruno (CEN): 5.5
Avrebbe dovuto rappresentare la sorgente del gioco dell'Igea Virtus, ma di fatto non partono mai azioni offensive
Michele Velardi (CEN): 5.5
Tra i più mobili dei suoi, almeno nella prima metà del primo tempo. Poi cala nel grigiore generale dei suoi
Luigi Dodaro (CEN): 5.0
Impalpabile come l'intera linea mediana siciliana, Tedesco lo sostituisce al 10' della ripresa
Francesco Giambianco (CEN): 5.0
Perde di netto il duello in mediana con Ruggiero, suo dirimpettaio in maglia rossonera
Salvatore Lancia (ATT): 5.5
Un paio di fiammate nel primo tempo, prima di divorare a due passi dalla porta l'occasione per il parziale 1-1
Luigi Le Piane (ATT): 6.0
Guadagna la sufficienza per l'opportunismo sull'azione del momentaneo pareggio dell'Igea Virtus
Davide Franco (CEN): s.v.
Giuseppe Miuccio (ATT): s.v.
Omar Grosso (CEN): s.v.
Antonino Mangiola (CEN): s.v.
Agatino Dadone (ATT): s.v.

La Nocerina batte con pieno merito l'Igea Virtus. La formazione siciliana, fresca di cambio in panca, non riesce a creare mai pericoli dalle parti dell'estremo difensore di casa, trovando il gol in maniera anche abbastanza casuale. Dal canto suo la Nocerina ha provato a costruire azioni pericolose, sfruttando in particolar modo la grande qualità di Ruggiero e i mille polmoni dell'under Cardone, ancora una volta migliori in campo tra i rossoneri. Ottimo anche il lavoro svolto dall'esterno Odierna. La squadra di mister Gerardo Viscido è senza dubbio la sorpresa di questo primo scorcio di campionato, ritrovandosi da sola al secondo posto in classifica, a soli 3 punti dalla corazzata Bari di patron AdL

-
Possesso palla
-
2
Tiri totali
1
2
Tiri specchio
1
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
-
Corner
-
-
Falli
-
-
Fuorigioco
-
2
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Nocerina-Igea Virtus 2-1

MARCATORI: 40' Simonetti (Rig.) (N), 59' Le Piane (I), 62' Ruggiero (N).
NOCERINA (3-5-2): Feola 6; Vuolo 6, Caso 5,5, Salto 6; Odierna 7, Cardone 7, Pecora 6,5, Ruggiero 7 (85' De Feo sv) , Festa 6,5; Simonetti 6, Giorgio 6,5.
A disposizione: Novelli, Branchi, Di Martino, Capaccio, Cioffi, Di Fraia, Orlando, Accardo.
Allenatore: Gerardo Viscido 7.
IGEA-VIRTUS (4-4-2): Cetrangolo 5,5; Allegra 5,5, Bucca 5,5, Mancuso 5,5, Akrapovic 5; Bruno 5,5 (55' Mangiola sv) , Velardi 5,5 (77' Miuccio sv) , Dodaro 5 (55' Grosso sv) , Giambianco 5 (45' Franco sv) ; Lancia 5,5 (74' Dadone sv) , Le Piane 6.
A disposizione: Prisco, Mirabile, Selvaggio, Grillo.
Allenatore: Giacomo Tedesco 6.
ARBITRO: Simone Picchi 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 59' Le Piane (I); 67' Mancuso (I); 83' Festa (N); 84' Allegra (I); 90' Simonetti (N).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 0-0.
RECUPERO: pt 0, st 0