Serie D Girone I 2018-2019
Serie D Girone I 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Rotonda - ACR Messina: 1 - 3 | Tempo reale, Formazioni

5 maggio 2019 ore 15:00

Rotonda

90° +3 M. Galdean

Logo Rotonda
1
-
3

Conclusa

Logo ACR Messina

ACR Messina

3° S. Cocimano
71° F. Barbera
81° G. Catalano
90° +3 M. Galdean
3° S. Cocimano
71° F. Barbera
81° G. Catalano

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Andrea Carlino
Mostra dettagli:

FINALE! Il Messina vince 3-1 contro il Rotonda ed è aritmeticamente in Serie D. Per i peloritani, adesso, la sfida contro il Matelica per la Coppa Italia di categoria (sabato prossimo al Francioni di Latina).

90'+3
GOOOOOL ROTONDA!!! goal di Marian Galdean

90'
Sostituzione: esce Kevin Biondi ed entra Gianluca Marzullo

84'
Sostituzione: esce Fabio Bossa ed entra Giovanbattista Catalano

81'
GOOOOOOOOL MESSINA!!! goal di Giovanbattista Catalano!!!! Arriva anche il tris!

74'
Sostituzione: esce Giuseppe Nicolao ed entra Giacomo Zappacosta

71'
Sostituzione: esce Andrea Capristo ed entra Michele Talia

71'
GOOOOOOOOOOL MESSINA!!! goal di Francesco Barbera!!! Raddoppia il Messina che certifica, quasi sicuramente, la permanenza in Serie D!

64'
Sostituzione: esce Giuseppe Tedesco ed entra Nicola Aldrovandi

54'
Sostituzione: esce Martin Gonzales ed entra Carmine De Stefano

46'
Sostituzione: esce Antonio Illiano ed entra Gaetano Formicola

46'
SI RIPARTE! Inizia il secondo tempo!

FINE PRIMO TEMPO! Vantaggio del Messina sul Rotonda per 1-0! Rete di Cocimano.

40'
Il Rotonda spinge e Cocuzza ha l’occasione per ristabilire la parità. Nulla da fare per l’ex Messina e giallorossi ancora in vantaggio

35'
 Fase di stanca del match, con il Messina che attende gli avversari nella propria metà campo per tentare le ripartenze

3'
GOOOOOOL MESSINA!!! goal di Salvatore Cocimano!!!! Calcio di punizione vincente del centrocampista, nulla da fare per Gonzalez!

1'
SI PARTE! Inizia il primo tempo della gara!

Pesante sconfitta in casa per il Messina che adesso deve vincere contro il Rotonda per evitare la beffa dei playout. I lucani sono retrocessi in Eccellenza aritmeticamente, ma per la squadra di Infantino sarà lo stesso complicato e servirà la massima attenzione per garantirsi la permanenza.