Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Livorno - Lecce: 0 - 3 | Tempo reale, Formazioni

5° giornata Serie B 2018-2019

Stadio Armando Picchi

25 settembre 2018 ore 21:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Francesco Guccini
Logo Livorno
0
-
3

Conclusa

Logo Lecce

Lecce

27° A. La Mantia
49° S. Palombi
59° S. Palombi

Lecce

Logo Lecce
3
27° A. La Mantia
49° S. Palombi
59° S. Palombi

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Nicola Chiacchio
Mostra dettagli:

L'arbitro fischia la fine con qualche secondo d'anticipo. Partita senza storia all'Alberto Picchi di Livorno. Gli ospiti si impongono per 3-0 con i gol di La Mantia e Palombi (doppietta).

90'
Segnalati tre minuti di recupero dal quarto uomo. 

87'
Petriccione ha i crampi ed esce dal campo. Il Lecce chiude in 10 per infortunio di un suo giocatore a cambi ormai già effettuati.

86'
Lecce in scioltezza: Pettinari prova addirittura la rovesciata, ma colpisce male la sfera!

85'
Ultimo CAMBIO della gara. Esce l'altro protagonista di giornata, La Mantia, ed entra Torromino.

83'
Il Livorno ci prova ancora! Prima Porcino poi Agazzi provano a far cadere il muro difensivo del Lecce, finora invalicabile.

79'
Secondo CAMBIO per il Lecce. Uno stanco Palombi lascia il posto a Pettinari.

78'
Primo CAMBIO per il Lecce. Esce Scavone ed entra Haye!

78'
Ancora un'AMMONIZIONE. Porcino si vede sventolare il giallo dal direttore di gara.

76'
Terzo ed ultimo CAMBIO per il Livorno. Entra Raicevic, esce uno stanco Giannetti.

75'
Palombi ancora pericolo! Sul cross di Mancosu il bomber cerca di portarsi la palla avanti ma viene anticipato dall'uscita di Mazzoni.

73'
Agazzi prova a servire Murilo con un traversone in profondità. Il numero 11 però era in posizione di fuorigioco.

72'
Arriva la terza AMMONIZIONE del match. Stavolta è Venuti a prendersi il cartellino giallo.

69'
OCCASIONE LIVORNO! Giannetti difende bene palla e calcia in diagonale, ma il suo tiro sfiora solamente il palo alla destra di Vigorito.

69'
Prima AMMONIZIONE anche per il Livorno. Brutto intervento di Albertazzi su La Mantia. Il giocatore numero 36 si vede sventolare il giallo.

65'
Il Livorno ci prova timidamente, ma il Lecce si difende con ordine.

64'
Secondo CAMBIO per i padroni di casa. Entra Luci ed esce un deludente Kozak.

63'
Diamanti guadagna un calcio di punizione sulla trequarti del Lecce. 

60'
Quando siamo giunti all'ora di gioco, il match sembra ampiamente indirizzato verso la squadra ospite. Tre i gol di vantaggio per il Lecce.

59'
GOOOOOOOLLLLLLL 3-0 LECCE! Ancora lui, Palombi! Il Livorno si sbilancia troppo in avanti ed il centravanti dei pugliesi trova la sua doppietta personale. 

54'
Il Livorno ci crede! Kozak cerca di anticipare Vigorito sul cross di Diamanti, ma il portiere ospite blocca la sfera.

53'
Il Livorno è vivo: Agazzi prova il tiro dalla distanza, ma non impensierisce Vigorito.

51'
Che occasione per il Livorno! Kozak anticipa tutti sul cross di Giannetti ma non trova lo specchio. Avrebbe riaperto subito il match.

49'
GOOOOOOLLLLLL RADDOPPIO LECCE! Dopo il palo colpito nel primo tempo, Palombi trova il gol personale. Scatta sul filo del fuorigioco ed il suo tiro in diagonale supera Mazzoni. 2-0 per gli ospiti!

48'
Arriva la prima AMMONIZIONE della partita. Petriccione riceve il giallo dall'arbitro.

46'
Si ricomincia al Picchi di Livorno. Nessuna sostituzione all'intervallo, si riparte con gli stessi 22 che hanno lasciato il campo.

Il primo tempo tra Livorno e Lecce si conclude 0-1. Gli ospiti vanno in vantaggio con La Mantia e sfiorano il raddoppio con Palombi. Diamanti non sfrutta invece l'occasione per il possibile gol della parità.

45'
Saranno due i minuti di recupero all'Armando Picchi di Livorno. 

44'
Il Livorno guadagna un calcio d'angolo ma sul cross la difesa ospite allontana con facilità. 

40'
Mancano cinque minuti alla fine del primo tempo ed il risultato è sempre di 1-0 a favore degli ospiti.

39'
Mister Lucarelli è costretto al primo CAMBIO. Dainelli lascia il campo per infortunio. Al suo posto il giovane Murilo.

36'
CHE OCCASIONE PER IL LIVORNO! Diamanti mette giù un gran pallone, entra in area e calcia a giro sul palo lontano. Il suo tiro non trova lo specchio per un soffio.

33'
Abbiamo superato ampiamente la mezz'ora di gioco ed il Lecce sembra padrone assoluto del campo. 

31'
PALO DEL LECCE! Palombi svetta prima di tutti ma viene fermato dal legno. Gli ospiti vicinissimi al 2-0!

30'
Diamanti rimane a terra dopo un contrasto, ma il pallone è del Livorno quindi l'arbitro fa segno di continuare.

27'
Il Lecce per ora tiene bene il campo, rischiando poco in difesa.

26'
Risposta del Lecce! Mancosu cerca la conclusione dalla distanza ma il suo tiro finisce ampiamente fuori.

24'
Insiste il Livorno! Stavolta Diamanti fa tutto da solo. La sua conclusione dalla distanza di collo pieno non trova lo specchio della porta.

23'
Occasione potenziale per il Livorno! Albertazzi stacca di testa su un calcio da fermo di Diamanti. Il numero 36 di casa era però in fuorigioco.

21'
Siamo quasi ad 1/4 di partita ed il Lecce è in vantaggio al Picchi per 1-0, gol di La Mantia.

17'
Il Lecce sembra poter controllare agevolmente il match. Il Livorno fa fatica a reagire.

15'
GOOOOOOOLLLLLL VANTAGGIO LECCE! La Mantia svetta su calcio d'angolo trovando il gol dell'1-0! 

14'
Il Lecce insiste, ma Mazzoni per il momento evita il peggio!

13'
Occasionissima Lecce! La Mantia scatta in verticale superando la marcatura di Porcino ma Mazzoni è bravo a chiudere lo specchio. L'attaccante era partito in fuorigiocom ma il guardalinee non ha visto...

10'
Il Livorno guadagna una punizione sulla trequarti del Lecce. La squadra di casa non sfrutta però l'occasione.

7'
Ritmi abbastanza lenti, le squadre sono in fase di studio.

4'
Il Lecce si affaccia in avanti guadagnando un calcio d'angolo. Nulla di fatto.

1'
Al Picchi è iniziato il match tra Livorno e Lecce!

Dopo il primo punto raccolto in campionato contro il Cosenza (1-1), il Livorno ospita il Lecce. La formazione pugliese cerca la riconferma dopo la vittoria tra le mura amiche contro il Venezia (2-1). Gli amaranto hanno finora il peggior attacco della Serie B: solo due gol segnati, gli stessi del Cosenza. Il Lecce invece ha il secondo miglior attacco con 7 marcature (10 per Verona e Benevento). Nella partita dello scorso maggio tra Livorno e Lecce furono i padroni di casa a trionfare per 3-1.
Livorno
IN CAMPO (3-5-2)
22 L. Mazzoni
36 M. Albertazzi 69°
26 L. Bogdan
3 D. Dainelli 39°
17 A. Porcino 78°
23 A. Diamanti
5 A. Bruno
34 D. Agazzi
30 T. Parisi
10 N. Giannetti 76°
18 L. Kozak 64°

IN PANCHINA
4 M. Di Gennaro
21 L. Gonnelli
8 A. Luci 64°
16 I. Soumaoro
15 D. Iapichino
39 F. Raicevic 76°
11 O. Murilo 39°
20 P. Maiorino
27 Y. Frick
33 M.
7 F. Valiani
38 L. Zima
Allenatore
Cristiano Lucarelli
Lecce
IN CAMPO (4-3-2-1)
22 M. Vigorito
25 L. Venuti 72°
37 B. Meccariello
15 A. Marino
27 M. Calderoni
4 J. Petriccione 48°
39 M. Scavone 78°
23 A. Tabanelli
8 M. Mancosu
93 A. La Mantia 27° 85°
14 S. Palombi 79° 49° 59°

IN PANCHINA
1 M. Bleve
C. Bovo
28 R. Fiamozzi
10 F. Lepore
5 F. Cosenza
21 R. Tsonev
6 A. Arrigoni
13 T. Haye 78°
18 E. Dubickas
20 F. Falco
17 S. Pettinari 79°
11 G. Torromino 85°
Allenatore
Fabio Liverani

Logo Livorno

3-5-2

Arbitro: Francesco Guccini

Logo Lecce

4-3-2-1

22 Mazzoni
22 Vigorito
36 Albertazzi
25 Venuti
26 Bogdan
37 Meccariello
3 Dainelli
15 Marino
17 Porcino
27 Calderoni
23 Diamanti
4 Petriccione
5 Bruno
39 Scavone
34 Agazzi
23 Tabanelli
30 Parisi
8 Mancosu
10 Giannetti
93 La Mantia
18 Kozak
14 Palombi

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Nicola Chiacchio

Arbitro
Francesco Guccini 5.5
Esagerato forse il giallo su Porcini (Livorno). Non segnalato un clamoroso fuorigioco di La Mantia sullo 0-0, che avrebbe potuto condizionare anzitempo la gara, ma la colpa è più dell'assistente. Per il resto normale amministrazione.

Livorno
Allenatore: Cristiano Lucarelli 4.0
Aver cambiato 7 giocatori su 11 rispetto all'ultima gara ha influito troppo sulla tenuta della sua squadra. Dopo aver chiuso il primo tempo sotto di un gol, non riesce a motivare i suoi, che ad inizio ripresa subiscono il raddoppio. I cambi non influiscono.
Luca Mazzoni (POR): 5.0
L'unica parata di giornata è quella su Palombi, prima che sulla respinta il centravanti del Lecce la metta comunque dentro. In generale, poteva fare ben poco stasera.
Michelangelo Albertazzi (DIF): 4.5
Non riesce a spingere, sembra arrivare sempre tardi sul pallone, si fa ammonire per un fallo pericolo su La Mantia.
Luka Bogdan (DIF): 4.5
La Mantia sembra imprendibile, non riesce mai a stargli dietro.
Dario Dainelli (DIF): 4.5
Si perde Palombi sull'occasione del palo, non riesce a tenere il ritmo. Esce a metà primo tempo per infortunio.
Antonio Porcino (DIF): 5.0
L'unico che merita la mediocrità tra quelli dietro, ma è una magra consolazione. Non spinge e si fa anche ammonire.
Alessandro Diamanti (CEN): 6.0
Cerca il bandolo della matassa per tutta la gara, ma i compagni lo lasciano al suo destino.
Alessandro Bruno (CEN): 5.0
Non spinge e non fa filtro. D'altronde, i due gol di Palombi sono arrivati con due palle in verticale. Male.
Davide Agazzi (CEN): 5.5
Ci crede un po' di più rispetto ai compagni di reparto, ma da solo può fare ben poco.
Tino Parisi (DIF): 5.0
A tratti scompare del tutto, ma almeno non fa danni particolari.
Niccolò Giannetti (ATT): 5.5
Dopo Diamanti, "il migliore". Cerca quantomeno di mettere in difficoltà la difesa ospite, ma invano.
Libor Kozak (ATT): 5.0
Unica occasione quella su cross di Giannetti. Per il resto non si vede.
Andrea Luci (CEN): s.v.
Non ha il tempo di influire sulla gara.
Filip Raicevic (ATT): s.v.
Gioca poco, non influisce.
Otavio Murilo (ATT): 5.0
Entra nel primo tempo al posto di Dainelli. La volontà c'è, ma quella da sola non basta.
Lecce
Allenatore: Fabio Liverani 6.5
Stavolta la squadra non cala nel secondo tempo come successo con Salernitana e Benevento. Partita intelligente, i suoi sfruttano 2 occasioni su 2 nella ripresa per chiudere la gara e difendere con ordine. I cambi non influiscono, perché arrivati tutti già sul 3-0 finale.
Mauro Vigorito (POR): 6.0
Ordinaria amministrazione: il Livorno non tira mai in porta.
Lorenzo Venuti (DIF): 5.5
Non si prende la sufficienza perché si è fatto ammonire. Ordinato.
Biagio Meccariello (DIF): 6.0
Tiene bene Kozak, ma diciamo che stasera non era proprio un'impresa. Poco da segnalare.
Antonio Marino (DIF): 6.0
Ordinato, rischia poco, fa il suo. Tiene a bada i suoi lì dietro.
Marco Calderoni (DIF): 6.0
Quando c'è da chiudere su Diamanti, risponde presente.
Jacopo Petriccione (CEN): 6.5
Corre, si sacrifica, fa l'assist su angolo a La Mantia per il primo gol. Esce sul finale coi crampi.
Manuel Scavone (CEN): 6.0
Risponde sempre presente quando c'è da dare una mano nelle retrovie.
Andrea Tabanelli (CEN): 6.0
L'asse con Scavone dà ordine ed equilibrio. Poche sbavature.
Marco Mancosu (CEN): 6.5
Tanta, tantissima corsa per mettere in difficoltà gli esterni avversari.
Andrea La Mantia (ATT): 7.0
Il gol del vantaggio è il suo. Dà sempre fastidio, cerca di portare via l'uomo. Ottima prestazione.
Simone Palombi (ATT): 7.5
Il migliore in campo. Il fiuto del gol si nota nel primo tempo con il palo colpito su avvitamento di testa. Nella ripresa trova la doppietta. E sono già 5 i gol stagionali.
Thom Haye (CEN): s.v.
Non incide, è l'ultimo ad entrare in campo.
Stefano Pettinari (ATT): 6.0
Tocca un solo pallone in area e prova la rovesciata. Coraggioso.
Giuseppe Torromino (ATT): s.v.
Vorrebbe mettersi in mostra, ma non c'è tempo: entra troppo tardi.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

50 %
Possesso palla
50 %
7
Tiri totali
8
-
Tiri specchio
5
-
Tiri respinti
1
-
Legni
1
8
Corner
6
13
Falli
16
4
Fuorigioco
-
2
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Livorno-Lecce 0-3

MARCATORI: 27' La Mantia (Le), 49' Palombi (Le), 59' Palombi (Le).
LIVORNO (3-5-2): Mazzoni 5; Albertazzi 4,5, Bogdan 4,5, Dainelli 4,5 (39' Murilo 5) ; Porcino 5, Diamanti 6, Bruno 5, Agazzi 5,5, Parisi 5; Giannetti 5,5 (76' Raicevic sv) , Kozak 5 (64' Luci sv) .
A disposizione: Di Gennaro, Gonnelli, Soumaoro, Iapichino, Maiorino, Frick, , Valiani, Zima.
Allenatore: Cristiano Lucarelli 4.
LECCE (4-3-2-1): Vigorito 6; Venuti 5,5, Meccariello 6, Marino 6, Calderoni 6; Petriccione 6,5, Scavone 6 (78' Haye sv) , Tabanelli 6; Mancosu 6,5, La Mantia 7 (85' Torromino sv) ; Palombi 7,5 (79' Pettinari 6) .
A disposizione: Bleve, Bovo, Fiamozzi, Lepore, Cosenza, Tsonev, Arrigoni, Dubickas, Falco.
Allenatore: Fabio Liverani 6,5.
ARBITRO: Francesco Guccini 5,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 48' Petriccione (Le); 69' Albertazzi (Li); 72' Venuti (Le); 78' Porcino (Li).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 8-6.
RECUPERO: pt 2, st 3