Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Cosenza - Crotone: 1 - 0 | Tempo reale, Formazioni

32° giornata Serie B 2018-2019

Stadio San Vito - Gigi Marulla

7 aprile 2019 ore 21:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Eugenio Abbattista

Cosenza

29° C. Embalo

Logo Cosenza
1
-
0

Conclusa

Logo Crotone
29° C. Embalo

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Fabrizio Frasca
Mostra dettagli:

Uno spettacolare derby vede trionfare il Cosenza grazie al gol di Embalo con uno stacco di testa imperioso su cross di Baez. Il Crotone ha da recriminare sull'auto palo di Dermaku, sulla conclusione da metri zero di Simy e sul gol annullato allo stesso nigeriano. Tanti dubbi in occasione dello sbandieramento. Nel finale finisce in carneficina con due espulsione, una per parte. Nel prossimo match il Cosenza affronterà il Padova mentre il Crotone ospiterà la Cremonese.

90'+8
Finisce dopo 8' di recupero il derby fra Cosenza e Crotone

90'+7
ESPULSIONE COSENZA: cartellino rosso per Riccardo Maniero

90'+6
AMMONIZIONE COSENZA: ammonito Luca Bittante

90'+4
ESPULSIONE CROTONE: cartellino rosso per Victor Golemic

90'+2
Succede di tutto al Marulla! Gol annullato al Crotone e mischia furibonda attorno al guardialinee.

90'+1
Esce in barella Tutino dato che il Cosenza non ha più i cambi.

90'
5 minuti di recupero.

88'
Gioco interrotto: a terra Tutino.

85'
Forcing del Crotone con tutti gli effettivi tranne Cordaz.

83'
CAMBIO COSENZA: Sostituzione: esce Daniele Sciaudone ed entra Luca Garritano

82'
CAMBIO CROTONE: Sostituzione: esce Marco Firenze ed entra Zinedine Machach

78'
SIMY VICINO AL PAREGGIO! Dopo che Dermaku di testa involontariamente aveva colpito il palo nella porta sbagliata, il nigeriano si trova la palla da metri zero ma calcia addosso a Perina.

75'
AMMONIZIONE COSENZA: ammonito Kastriot Dermaku

72'
CAMBIO COSENZA: Sostituzione: esce Jaime Baez ed entra Tommaso D'Orazio

70'
Colpo di testa di Golemic che non inquadra la porta.

70'
Calcio d'angolo per il Crotone.

68'
CAMBIO COSENZA: Sostituzione: esce Carlos Apna Embalo ed entra Riccardo Maniero

67'
AMMONIZIONE CROTONE: ammonito Sauli Vaisanen

66'
Tenta con il destro Simy ma Capela gli mura il tiro con la palla che termina in angolo.

63'
CAMBIO CROTONE: Sostituzione: esce Niccolò Zanellato ed entra Marcus Rohden

63'
CAMBIO CROTONE: Sostituzione: esce Stefano Pettinari ed entra Samuel Mraz

60'
BAEZ ANCORA! Sempre con il destro a giro, questa volta gli nega il gol un volo plastico di Cordaz.

58'
AMMONIZIONE CROTONE: ammonito Marcos Curado

57'
Mantiene il possesso palla il Crotone che cerca spazi in questa fase di gioco.

53'
SAMPIRISI! Reazione del Crotone con il numero 31 che, lanciato da Zanellato, calcia con il destro che si spegne di poco a lato.

52'
PALO DI BAEZ! Che destro di giro dell'uruguaiano che dal limite svernicia il montante.

51'
Riparte da dietro il Crotone dopo che Dermaku aveva sbagliato il passaggio per Bittante.

48'
EMBALO! Dopo 70 metri di corsa, prova con il destro ma la sua conclusione è abbondantemente fuori. Ci è arrivato stanco l'esterno rossoblu.

47'
Sembra essere partito con il piglio giusto il Crotone che deve rimontare il gol di Embalo.

45'
Si riparte con gli stessi 22 della prima frazione.

Ottimo Cosenza che concretizza il vantaggio alla terza palla gol creata con la torsione di testa perfetta di Embalo, su cross di Baez. Crotone che ha tirato in porta soltanto con Firenze.

45'+1
Il primo tempo del derby finisce 1-0 in favore del Cosenza.

45'
1 minuto di recupero.

42'
CURADO! Intervento in scivolata decisivo sul cross in mezzo di Tutino. C'era sul secondo palo libero Baez.

41'
Dalla distanza Legittimo trova la deviazione di un giocatore del Crotone. Angolo per i padroni di casa.

40'
Si infiamma la gara: Cosenza che attacca alla ricerca del gol del raddoppio.

38'
CON IL DESTRO TUTINO! Terzo tiro del furetto napoletano che servito magicamente da Palmiero, da posizione defilata ha incrociato troppo il suo destro.

37'
Squadre a specchio in questa fase di gara: 3-5-2 per ambo le parti.

34'
Timida reazione del Crotone che fino alla mezz'ora ha fatto vedere ben poco.

30'
Si mette in salita il derby per i pitagorici.

29'
RETE COSENZAAA! Goal di Carlos Apna Embalo! Taglio sul primo palo dell'ex Palermo che con una torsione di testa insacca su cross di Baez dalla sinistra.

27'
AMMONIZIONE CROTONE: ammonito Andrea Barberis

27'
Corner per il Crotone.

26'
Tocco dentro di Firenze per Pettinari, chiusura perfetta in scivolata di Legittimo.

24'
Cambio modulo mister Braglia: 3-5-2 con Bittante e baez sugli esterni, Tutino e Embalo in avanti.

23'
Non male l'dea di Sampirisi di servire in area Pettinari, meno però l'esecuzione.

22'
Baricentro molto alto dei padroni di casa che vogliono mantenere il pallino del gioco.

19'
Il primo tiro del Crotone porta la firma di Firenze che cercava l'incrocio ma ne è uscita fuori una conclusione alta.

16'
Zero palle gol per i crotonesi fin qui che non hanno impensierito Perina.

14'
Atterrato Pettinari da Palmiero in mezzo al campo. Non estrae il giallo l'arbitro.

13'
Corner per il Crotone.

12'
ANCORA TUTINO! Su cross rasoterra di Bittante il napoletano con il destro calcia centralmente, blocca ancora Cordaz.

9'
TUTINO COL MACINO! Strozza un po la conclusione ma ne nasce lo stesso un'occasione pericolosa con Cordaz che copre il primo palo.

8'
Cercano molto Simy i giocatori del Crotone visto lo splendido stato di forma del nigeriano.

6'
Comincia dal basso a costruire l'azione il Crotone.

6'
Non riesce a raggiungere il lancio di Bittante, Bruccini che si era spinto in avanti.

4'
Primo giro dalla bandierina per il Cosenza, batterà Baez.

3'
Atmosfera magnifica sugli spalti: circa 10 mila tifosi del Cosenza, un migliaio quelli venuti dalla città pitagorica.

2'
Maglia speciale per il Cosenza a tinte rossoblu, completo interamente bianco per il Crotone.

1'
E' iniziato il match. Primo possesso per il Cosenza.

Un caloroso buonasera da Fabrizio Frasca e benvenuti alla diretta testuale del derby calabrese fra Cosenza e Crotone.

E' un derby. Perciò va considerata come una gara a se, bisogna lasciarsi alle spalle i momenti di forma di Cosenza e Crotone e le statistiche. In ballo c'è la salvezza per entrambe, dato che i pitagorici si sono ritrovati a lottare nelle zone basse quando avrebbero meritato posizioni più alte, mentre i cosentini sono partiti con l'obiettivo di riconfermare la B. Al "Marulla" l'atmosfera sarà magica e i tifosi faranno la loro parte per spingere gli uomini di Braglia verso il secondo successo, in questa stagione, contro i cugini crotonesi. 
Cosenza
IN CAMPO (4-3-3)
33 P. Perina
18 M. Legittimo
3 K. Dermaku 75°
4 A. Capela
3 L. Bittante 96°
6 L. Palmiero
21 M. Bruccini
16 D. Sciaudone 83°
10 C. Embalo 29° 68°
25 G. Tutino
32 J. Baez 72°

IN PANCHINA
22 U. Saracco
G. Litteri
5 R. Idda
99 A. Hristov
20 M. Trovato
30 M. Izco
11 T. D'Orazio 72°
7 D. Mungo
24 L. Garritano 83°
12 F. Quintiero
15 A. Schetino
19 R. Maniero 68° 97°
Allenatore
Piero Braglia
Crotone
IN CAMPO (3-5-2)
1 A. Cordaz
2 M. Curado 58°
23 S. Vaisanen 67°
5 V. Golemic 94°
31 M. Sampirisi
21 N. Zanellato 63°
18 A. Barberis 27°
10 A. Benali
7 M. Firenze 82°
25 T. Simy
29 S. Pettinari 63°

IN PANCHINA
22 M. Festa
16 H. Milic
3 G. Cuomo
11 Z. Machach 82°
13 A. Tripaldelli
14 A. Tripicchio
15 T. Gomelt
6 M. Rohden 63°
17 A. Kargbo
19 R. Marchizza
20 S. Molina
27 F. Valietti
33 S. Mraz 63°
Allenatore
Giovanni Stroppa

Logo Cosenza

4-3-3

Arbitro: Eugenio Abbattista

Logo Crotone

3-5-2

33 Perina
1 Cordaz
18 Legittimo
2 Curado
3 Dermaku
23 Vaisanen
4 Capela
5 Golemic
3 Bittante
31 Sampirisi
6 Palmiero
21 Zanellato
21 Bruccini
18 Barberis
16 Sciaudone
10 Benali
10 Embalo
7 Firenze
25 Tutino
25 Simy
32 Baez
29 Pettinari

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Fabrizio Frasca

Arbitro
Eugenio Abbattista 5.5
Fino al novantesimo arbitraggio sufficiente, poi sventola troppo facilmente due rossi che potrebbero non starci.

Cosenza
Allenatore: Piero Braglia 7.0
Una mossa tattica che gli vale i tre punti: nel primo tempo cambia modulo passando al 3-5-2 e pochi minuti dopo arriva la rete con Embalo. Uno stratega.
Pietro Perina (POR): 6.0
Dopo 5 partite in cui prendeva gol oggi è riuscito a mantenere la porta inviolata.
Matteo Legittimo (DIF): 6.5
Quando il Cosenza passa a tre in difesa ha compiti diversi, ma li esegue alla perfezione contenendo le scorribande avversarie.
Kastriot Dermaku (DIF): 6.0
E' un mastino che ringhia sulle caviglie degli attaccanti crotonesi. Solita prestazione sontuosa del centrale. Rischia di combinarla grossa quando colpisce involontariamente di testa un pallone crossato verso Perina: per sua fortuna il palo lo salva.
Aníbal Capela (DIF): 6.5
Chiude a doppia mandata la zona difensiva di competenza.
Luca Bittante (DIF): 6.0
Parte sulla linea difensiva a 4, poi quando si passa al 3-5-2, scala sulla mediana sempre come esterno. Però, il risultato non cambia: pericoloso con le due discese mettendo traversoni insidiosi.
Luca Palmiero (CEN): 7.0
Tenta il gol d'antologia da centrocampo, recupera palloni in mezzo, fa da fluidificante e illumina la notte del derby con lanci precisi per i compagni. Tantissima classe per il napoletano.
Mirko Bruccini (CEN): 6.5
Sostanza a centrocampo e inserimenti a fari spenti nell'area avversaria.
Daniele Sciaudone (CEN): 6.0
Forse non la sua miglior partita ma da una mano in fase di non possesso. Si sacrifica tanto.
Carlos Apna Embalo (CEN): 7.5
Secondo gol di testa per l'esterno cosentino: torsione perfetta che pesca l'angolino alto. Si è scambiato molto con Baez durante il corso della gara, non dando punti di riferimento.
Gennaro Tutino (ATT): 6.5
Esce in barella verso la fine del match, ma avrebbe meritato il gol per le occasioni avute. Scappa ai centrali rossoblu del Crotone.
Jaime Baez (ATT): 7.0
E' suo lo splendido cross che regale l'1-0 del Cosenza. Sulla fascia sinistra è imprendibile: Sampirisi o Curado non lo contengono. Nella ripresa con una magia a giro centra il montante.
Tommaso D'Orazio (DIF): 6.0
Entra al posto di Baez per dare più copertura sulla fascia destra.
Luca Garritano (ATT): 6.0
Rischia di essere espulso quando protesta troppo verso la fine.
Riccardo Maniero (ATT): 5.5
Entra per dare profondità alla squadra Ingiusta la sua espulsione.
Crotone
Allenatore: Giovanni Stroppa 5.5
La sua squadra avrebbe meritato il pareggio per le occasioni create nel finale. Contro la Cremonese servirà maggiore cattiveria.
Alex Cordaz (POR): 6.0
Rimane di sasso sul gol di Embalo, ma non avrebbe potuto fare di più.
Marcos Curado (DIF): 5.5
Baez, in occasione del 1-0, lo disorienta. Avrebbe potuto contenerlo meglio. Decisivo con un intervento in scivolata, a spazzare, su un cross di Tutino.
Sauli Vaisanen (DIF): 5.5
In difficoltà quando il tridente offensivo rossoblu si inter scambia non dando punti di riferimento. Si lascia anticipare in occasione del gol di Embalo.
Victor Golemic (DIF): 5.0
Nel primo tempo non riesce a trovare le misure agli attaccanti di casa. Nella ripresa decisamente meglio, ma poi per protesta viene espulso nel finale.
Mario Sampirisi (DIF): 6.0
Ha una ghiotta occasione per pareggiare ma strozza troppo la conclusione. Sale diverse volta sulla destra ma i suoi cross sono allontanati dalla retroguardia ospite.
Niccolò Zanellato (CEN): 5.5
Bella l'imbucata in verticale per Sampirisi subito dopo aver subito il gol. Poi null'altro.
Andrea Barberis (CEN): 6.0
Insieme con Benali è il play del Crotone. Nel primo tempo non trova idee, si riprende nella seconda frazione.
Ahmad Benali (CEN): 5.5
Più di lotta che di governo la sua partita. Staziona davanti la difesa, qualche volta si spinge in avanti, ma poca roba.
Marco Firenze (ATT): 5.5
Cavalca la fascia sinistra ma trova l'opposizione spesso di Bittante, che lo mura.
Tochukwu Simeon Nwankwo Simy (ATT): 6.0
In ombra nel primo tempo il nigeriano che viene francobollato dai centrali rossoblu. Poi nella ripresa sale d'intensità e sigla il gol del pareggio ma per un dubbio fuorigioco gli viene annullato. In precedenza, avrebbe potuto far meglio quando si trova davanti Perina.
Stefano Pettinari (ATT): 5.5
Non è al meglio e quest'oggi si è visto. Eclissato totalmente dai centrali cosentini.
Zinedine Machach (CEN): s.v.
Entra al 82'
Marcus Rohden (CEN): 6.0
Subentra per dare qualità ed esperienza.
Samuel Mraz (ATT): 5.5
Gettato nella mischia per cercare il gol del pareggio ma non calcia mai in porta.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
8
Tiri totali
2
5
Tiri specchio
-
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
-
Corner
-
-
Falli
-
-
Fuorigioco
-
-
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Cosenza-Crotone 1-0

MARCATORI: 29' Embalo (Co).
COSENZA (4-3-3): Perina 6; Legittimo 6,5, Dermaku 6, Capela 6,5, Bittante 6; Palmiero 7, Bruccini 6,5, Sciaudone 6 (83' Garritano 6) ; Embalo 7,5 (68' Maniero 5,5) , Tutino 6,5, Baez 7 (72' D'Orazio 6) .
A disposizione: Saracco, Litteri, Idda, Hristov, Trovato, Izco, Mungo, Quintiero, Schetino.
Allenatore: Piero Braglia 7.
CROTONE (3-5-2): Cordaz 6; Curado 5,5, Vaisanen 5,5, Golemic 5; Sampirisi 6, Zanellato 5,5 (63' Rohden 6) , Barberis 6, Benali 5,5, Firenze 5,5 (82' Machach sv) ; Simy 6, Pettinari 5,5 (63' Mraz 5,5) .
A disposizione: Festa, Milic, Cuomo, Tripaldelli, Tripicchio, Gomelt, Kargbo, Marchizza, Molina, Valietti.
Allenatore: Giovanni Stroppa 5,5.
ARBITRO: Eugenio Abbattista 5,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 27' Barberis (Cr); 58' Curado (Cr); 67' Vaisanen (Cr); 75' Dermaku (Co); 90' Bittante (Co).
ESPULSI: 90' Golemic (Cr); 90' Maniero (Cr).
ANGOLI: 0-0.
RECUPERO: pt 0, st 0