Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Ascoli - Benevento: 2 - 2 | Tempo reale, Formazioni

30° giornata Serie B 2018-2019

Stadio Cino e Lillo Del Duca

30 marzo 2019 ore 15:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Gianluca Aureliano

Ascoli

19° M. Ardemagni
38° A. Ciciretti

Logo Ascoli
2
-
2

Conclusa

Logo Benevento

Benevento

69° M. Coda
90° N. Viola (Rig.)

Ascoli

Logo Ascoli
2
19° M. Ardemagni
38° A. Ciciretti
69° M. Coda
90° N. Viola (Rig.)

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Antonio Papale
Mostra dettagli:

Negli altri risultati, pari tra Cosenza e Palermo, Cittadella e Padova e Salernitana e Venezia, in zona playoff sale il Perugia che batte il Livorno raggiunto dal Crotone che espugna Carpi e lo inguaia

Finisce in parità una gara incredibile tra Ascoli e Benevento che rimonta due gol con Coda e Viola su rigore, nonostante un finale in nove per i rossi a Caldirola e Tuia. Bianconeri a 33 a più tre sui playout dove ci sono Crotone e Livorno ora attesi dal Padova, sanniti a più quattro sullo Spezia ad oggi escluso dai playoff e che ospiteranno il Carpi quasi spacciato 

90'+11
ammonito Riccardo Improta

90'+6
secondo giallo e cartellino rosso per Alessandro Tuia

90'+5
ammonito Moutir Chajia

90'+2
Sostituzione: esce Lorenzo Valerio Rosseti ed entra Moutir Chajia

90'
Il Benevento pareggia clamorosamente con un rigore trasformato da Nicolas Benito Viola

90'
Rigore per il Benevento per un fallo subito da Samuel Armenteros

90'
secondo giallo e cartellino rosso per Luca Caldirola

83'
ammonito Luca Caldirola

82'
ammonito Emanuele Padella

75'
Sostituzione: esce Amato Ciciretti ed entra Enrico Baldini

75'
Sostituzione: esce Davide Frattesi ed entra Federico Casarini

73'
Ancora Benevento con un tiro fuori di Luca Caldirola

72'
ammonito Riccardo Brosco che salterà anche lui Padova

71'
Ci prova il Benevento con un tiro fuori di Federico Ricci

69'
Il Benevento accorcia le distanze con un goal di Massimo Coda su assist di Nicolas Benito Viola

67'
tiro fuori di Massimo Coda, il Benevento non si arrende 

64'
Problema muscolare anche per il signor Aureliano, potrebbe sostituirlo il quarto uomo Bitonti sempre di Bologna. Al momento è stato fasciato il polpaccio al fischietto bolognese che per ora continua

62'
Sostituzione: esce Gaetano Letizia ed entra Riccardo Improta

62'
Ripresa poco spettacolare ma è il Benevento che deve reagire 

61'
ammonito Amato Ciciretti

59'
Sostituzione: esce Roberto Insigne ed entra Samuel Armenteros

57'
Annullato un gol ad Ardemagni per fuorigioco 

48'
Occasione Benevento con un tiro fuori di Massimo Coda

47'
ammonito Matteo Ardemagni anche lui diffidato salterà Padova

46'
Si riparte con un cambio nel Benevento. Infatti, esce Lorenzo Crisetig ed entra Federico Ricci

Dagli altri campi, 1-1 tra Cosenza e Palermo, sussulti salvezza di Crotone e Venezia a Carpi e Salerno, in zona playoff il Perugia è in vantaggio sul Livorno. Unica gara sinora a reti bianche è il derby tra Cittadella e Padova. 

Primo tempo che termina col meritato vantaggio dell'Ascoli contro un brutto Benevento grazie alle reti di Ardemagni su un calcio di punizione tirato da Ciciretti che raddoppia sempre su punizione

45'+3
ammonito Massimo Coda

43'
Il Benevento reagisce con un tiro in porta di Massimo Coda parata di Ivan Lanni

41'
ammonito Lorenzo Laverone

40'
Benevento impreciso e Bucchi arrabbiatissimo in panchina 

38'
Raddoppio ascolano con un gran goal di Amato Ciciretti su calcio di punizione ma Montipò non è stato perfetto

35'
ammonito Alessandro Tuia

35'
ammonito Bright Gyamfi

28'
tiro respinto da Massimo Coda, finalmente si vede il Benevento 

25'
Ascoli molto diverso da quello visto a Lecce 

19'
Ascoli in vantaggio con un goal di Matteo Ardemagni che di testa infila su assist di Amato Ciciretti

18'
Prima occasione del match è con un tiro respinto da Amato Ciciretti

13'
ammonito Michele Troiano che era diffidato e salterà la trasferta di martedì a Padova

10'
Intanto brutte notizie per l'Ascoli col Venezia in vantaggio a Salerno

9'
Nessuna emozione sinora le squadre sembrano impaurite

1'
Partiti

Ascoli e Benevento sono pronte a scendere in campo per riscattarsi da un momento no. Vivarini rimette davanti Ardemagni che verrà supportato da Rosseti con Ciciretti alle spalle. Bucchi usa un atteggiamento più prudente con Coda e Insigne avanzati e Bandinelli leggermente dietro. Arbitra il bolognese Aureliano.  

Una delle gare più importanti del trentesimo turno del campionato di serie B che inizia ora il suo ultimo quarto di torneo è quella tra Ascoli e Benevento, due squadre che vivono un brutto momento. I marchigiani vengono dalla pesantissima umiliazione nel recupero di Lecce che ha costretto la società a chiedere scusa ai tifosi nonché ad adottare il silenzio stampa e il ritiro a Roma a tempo indeterminato, e ciò porterà i ragazzi di Vivarini, chissà se si giocherà la panchina, a metterci quel qualcosa in più per cancellare quei sette schiaffi e allontanarsi dalla zona rossa distante ora solo 4 punti; dall'altro lato i sanniti vengono da 3 ko di fila con Livorno, Cremonese e Spezia che, dal secondo posto, li ha fatti scendere al settimo, e quindi anche qui Bucchi vuole una reazione dai suoi per consolidare la posizione playoff e la sua panchina. Un girone fa, Coda portò in vantaggio i giallorossi prima di un'autorete di Volta e un gol di Ninkovic, entrambi assenti per squalifica insieme agli altri bianconeri Addae e Ganz. Vedremo chi riuscirà a scacciare la crisi e chi dovrà porsi delle domande sul proprio futuro, anche in vista delle successive 2 partite che arriveranno settimana prossima.
Ascoli
IN CAMPO (4-3-1-2)
1 I. Lanni
37 L. Laverone 41°
2 N. Valentini
23 R. Brosco 72°
6 S. D'Elia
30 D. Frattesi 75°
5 M. Troiano 13°
17 M. Cavion
20 A. Ciciretti 61° 19° 38° 75°
10 L. Rosseti 92°
32 M. Ardemagni 19° 47°

IN PANCHINA
15 D. Quaranta
18 M. Chajia 95° 92°
28 C. Andreoni
12 A. Bacci
40 M. Scevola
14 E. Padella 82°
7 E. Baldini 75°
8 G. Iniguez
22 V. Milinkovic-Savic
16 F. Casarini 75°
3 M. Rubin
26 S. Keba Coly
Allenatore
Vincenzo Vivarini
Benevento
IN CAMPO (4-3-3)
12 L. Montipò
3 G. Letizia 62°
13 A. Tuia 35° 96°
35 L. Caldirola 90° 83° 90°
18 B. Gyamfi 35°
10 N. Viola 69° (R)90°
4 L. Del Pinto
34 L. Crisetig 46°
25 F. Bandinelli
9 M. Coda 69° 48°
19 R. Insigne 59°

IN PANCHINA
32 G. Zagari
5 L. Antei
15 A. Costa
17 C. Buonaiuto
16 R. Improta 101° 62°
8 A. Tello
11 C. Maggio
27 F. Ricci 46°
33 S. Armenteros 59°
29 R. Asencio
36 D. Vokic
22 P. Gori
Allenatore
Cristian Bucchi

Logo Ascoli

4-3-1-2

Arbitro: Gianluca Aureliano

Logo Benevento

4-3-3

1 Lanni
12 Montipò
37 Laverone
3 Letizia
2 Valentini
13 Tuia
23 Brosco
35 Caldirola
6 D'Elia
18 Gyamfi
30 Frattesi
10 Viola
5 Troiano
4 Del Pinto
17 Cavion
34 Crisetig
20 Ciciretti
25 Bandinelli
10 Rosseti
9 Coda
32 Ardemagni
19 Insigne

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Antonio Papale

Arbitro
Gianluca Aureliano 6.0
Fatica a tenere in pugno una partita nervosa, ma ci riesce. Deve fischiare 50 volte e ammonire 14 volte, con 2 espulsioni. Sul rigore al Benevento sembra giusta la decisione presa.

Ascoli
Allenatore: Vincenzo Vivarini 5.0
Una vittoria sfumata e fa male il modo, in doppio vantaggio e in superiorità numerica
Ivan Lanni (POR): 5.5
Sul gol di Coda poteva essere un po' più reattivo
Lorenzo Laverone (CEN): 4.5
Un po' nervoso rischia di uscire perché sgomita troppo poi fa un fallo da rigore inutile
Nahuel Valentini (DIF): 5.5
Bene nel primo tempo poi inizia a soffrire Coda
Riccardo Brosco (DIF): 6.0
Il solito gladiatore ma cede alla distanza
Salvatore D'Elia (DIF): 5.5
Nel primo tempo si fa vedere poi entra Ricci e va in tilt
Davide Frattesi (CEN): 6.0
Gara molto generosa quella dello scuola Roma soprattutto nel primo tempo
Michele Troiano (CEN): 5.5
Nel primo tempo riesce a dare geometrie accettabili ai suoi compagni poi crolla
Michele Cavion (CEN): 5.0
Poco nel vivo del match ed è un segno negativo per uno come lui
Amato Ciciretti (ATT): 7.0
Gol assist e giocate di classe proprio contro la sua ex squadra
Lorenzo Valerio Rosseti (ATT): 5.5
Benino nel primo tempo cala alla distanza
Matteo Ardemagni (ATT): 6.5
Mancava tanto ai marchigiani un gol che potevano essere due se non gli venisse fischiato un fuorigioco
Moutir Chajia (ATT): s.v.
Ingiudicabile per i pochi minuti giocati, però gli bastano 2 minuti per farsi ammonire
Enrico Baldini (ATT): 5.0
Quando entra non fa molto per farsi notare
Federico Casarini (CEN): 5.0
Non riesce ad arginare la furia beneventana
Benevento
Allenatore: Cristian Bucchi 7.0
Un punto importante per come è stato conseguito
Lorenzo Montipò (POR): 5.0
Sulla punizione di Ciciretti sbaglia l'intervento per il resto inoperoso
Gaetano Letizia (DIF): 5.0
In difficoltà sulle avanzate ascolane, esce per un problema fisico
Alessandro Tuia (DIF): 5.0
Soffre Ardemagni in ogni occasione va sotto la doccia anticipatamente
Luca Caldirola (DIF): 5.0
In difficoltà contro un Ciciretti in giornata di grazia
Bright Gyamfi (DIF): 5.0
Nel primo tempo disastroso, poi tiene
Nicolas Benito Viola (CEN): 6.5
Lucido nel regalare su rigore un punto importante ai suoi
Lorenzo Del Pinto (CEN): 5.5
Partita a due fasi del mediano giallorosso che però non raggiunge la sufficienza
Lorenzo Crisetig (CEN): 5.0
Non riesce mai a prendere possesso del centrocampo e viene sostituito
Filippo Bandinelli (CEN): 6.0
Nel primo tempo non si vede molto poi sale
Massimo Coda (ATT): 7.0
Primo tempo negativo poi il solito gol e tanto movimento
Roberto Insigne (ATT): 5.0
Giornata storta per il fantasista giallorosso dove non fa valere le sue capacità tecniche
Riccardo Improta (ATT): 6.0
Gioca terzino e non fa male
Federico Ricci (ATT): 7.5
Spezza in due la partita con le sue giocate
Samuel Armenteros (ATT): 6.5
Bravo nel procurarsi il rigore del pareggio

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
4
Tiri totali
8
2
Tiri specchio
3
1
Tiri respinti
1
-
Legni
-
3
Corner
3
26
Falli
24
4
Fuorigioco
2
7
Ammoniti
7
-
Espulsi
2

Ascoli-Benevento 2-2

MARCATORI: 19' Ardemagni (A), 38' Ciciretti (A), 69' Coda (B), 90' Viola (Rig.) (B).
ASCOLI (4-3-1-2): Lanni 5,5; Laverone 4,5, Valentini 5,5, Brosco 6, D'Elia 5,5; Frattesi 6 (75' Casarini 5) , Troiano 5,5, Cavion 5; Ciciretti 7 (75' Baldini 5) ; Rosseti 5,5 (90' Chajia sv) , Ardemagni 6,5.
A disposizione: Quaranta, Andreoni, Bacci, Scevola, Padella, Iniguez, Milinkovic-Savic, Rubin, Keba Coly.
Allenatore: Vincenzo Vivarini 5.
BENEVENTO (4-3-3): Montipò 5; Letizia 5 (62' Improta 6) , Tuia 5, Caldirola 5, Gyamfi 5; Viola 6,5, Del Pinto 5,5, Crisetig 5 (46' Ricci 7,5) ; Bandinelli 6, Coda 7, Insigne 5 (59' Armenteros 6,5) .
A disposizione: Zagari, Antei, Costa, Buonaiuto, Tello, Maggio, Asencio, Vokic, Gori.
Allenatore: Cristian Bucchi 7.
ARBITRO: Gianluca Aureliano 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 13' Troiano (A); 35' Tuia (B); 35' Gyamfi (B); 41' Laverone (A); 45' Coda (B); 47' Ardemagni (A); 61' Ciciretti (A); 72' Brosco (A); 82' Padella (A); 83' Caldirola (B); 90' Caldirola (B); 90' Improta (B); 90' Chajia (A).
ESPULSI: 90' Caldirola (B); 90' Tuia (B).
ANGOLI: 3-3.
RECUPERO: pt 4, st 10