Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Perugia - Salernitana: 3 - 1 | Tempo reale, Formazioni

27° giornata Serie B 2018-2019

Stadio Renato Curi

3 marzo 2019 ore 15:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Francesco Guccini

Perugia

29° V. Verre
31° U. Sadiq
74° K. Han

Logo Perugia
3
-
1

Conclusa

Logo Salernitana

Salernitana

36° T. Casasola
29° V. Verre
31° U. Sadiq
74° K. Han
36° T. Casasola

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Gianluca Losito
Mostra dettagli:

Che pomeriggio al Curi! Sfida molto godibile quella di questa domenica, con gli spettatori accorsi allo stadio che ricorderanno questa partita per molto tempo. Spareggio play-off tra le due compagini: chi delle due avrebbe vinto si sarebbe insediata in una delle ultime posizioni disponibili per accedere alla post-season. Nesta conferma il rombo di centrocampo, Gregucci fa lo stesso con la solita difesa a 3. Iniziano forte i padroni di casa, incuneandosi diverse volte nell'area di rigore avversaria grazie alle salite palla al piede di Sadiq, senza trovare nulla di fatto. Il turning point arriva alla mezz'ora: prima Verre poi Sadiq nel giro di 120 secondi mettono al tappeto gli uomini di Gregucci. Partita finita qui? Neanche per sogno: la Salernitana risponde con il gol di Casasola che riapre le danze. Si va negli spogliatoi sul 2-1. Ennesima sliding door all'ora di gioco: espulso Sadiq per due ammonizioni nel giro di due minuti, Gregucci potrebbe affondare il colpo e inserire un altro attaccante ma non lo fa e rimane in campo con la stessa disposizione tattica. Il Perugia sa soffrire e colpire: la rete che chiude i giochi arriva al '70 dal subentrato Han da schema su punizione. I padroni di casa gestiscono fino al termine, mentre la Salernitana non riesce a rendersi ulteriormente pericolosa.

Fischio finale al Curi! Dopo 3 mesi dall'ultima volta il Perugia vince tra le proprie mura di casa. Seconda sconfitta esterna consecutiva per gli uomini di Gregucci, che capitolano demeritando nettamente. Gran prestazione della squadra di Nesta, perfetto anche lui nelle decisioni dalla panchina.

90'+5
Ancora Anderson, l'ultimo ad arrendersi, sbuccia un pallone a pochi metri dalla porta.

90'+3
Ci prova ancora la Salernitana con la punizione di Andrè Anderson murata dalla barriera.

90'+1
Esce un monumentale Verre per far spazio a Kingsley.

90'
Sono stati assegnati 5 minuti di recupero.

90'
Intervento molto dubbio di Jallow su Rosi al limite dell'area di rigore, lascia scorrere il direttore di gara.

86'
Ammonizione per Mantovani per un intervento scomposto a centrocampo su Falzerano.

82'
Nel Perugia esce Dragomir, al suo posto dentro Kouan.

77'
Tenta il tutto per tutto Gregucci, con Orlando al posto di Pucino. 4-4-2 per i campani

74'
ESPLODE IL RENATO CURI!!! Su punizione dalla sinistra battuta da Falzerano, sponda di Gyomber per Han che da pochi passi insacca in rete e va sotto la Nord ad esultare. Rete fondamentale dei biancorossi.

70'
Azione manovrata della Salernitana, tiro di Di Tacchio troppo debole e centrale per impensierire Gabriel.

70'
Azione manovrata della Salernitana, tiro di Di Tacchio troppo debole e centrale per impensierire Gabriel.

68'
Fuori un encomiabile capitan Melchiorri per fare spazio al giovane nordcoreano Han.

68'
Secondo tempo di gran sofferenza per il Perugia, che con un uomo in meno non può più tenere in mano il gioco.

65'
Fuori uno spentissimo Djuric, al suo posto dentro Calaiò.

63'
Ammonito l'altro autore del gol Tiago Casasola, per un fallo con piede a martello su Verre.

62'
Tiro di Carraro su azione di calcio d'angolo murato dalla difesa campana

61'
Ammonito il neoentrato Moses per un fallo tattico a centrocampo.

56'
Clamoroso al Curi! Il gran protagonista del primo tempo perugino, Sadiq, viene espulso per un altro intervento in ritardo. Fallo abbastanza inutile del ragazzo di scuola Roma, espulsione ingenua.

55'
Ammonito Sadiq per un intervento in ritardo ai danni di Pucino durante la costruzione bassa della Salernitana.

51'
Fallo da dietro di Rosi ai danni di Lopez.

50'
Ci prova subito il Perugia: su cross di Falzerano stacca Gyomber ma Micai controlla senza problemi.

46'
Sostituzione nella Salernitana: esce un acciaccato Minala, entra Moses per dare freschezza alla manovra.

46'
Riparte la partita al Curi agli ordini del signor Guccini.

Termina qui la prima frazione. Partita molto frizzante fino ad ora: netto dominio del Perugia nella prima fase della partita, che stende la squadra di Gregucci con un uno-due a cavallo della mezz'ora con due bellissimi gol di Verre e Sadiq. Dopo pochi minuti risponde la Salernitana con il gol di Casasola a riaccendere le speranze dei granata. Non sarà di certo una seconda frazione scontata.

42'
Azione offensiva della Salernitana, ma svirgola Andrè Anderson dai 25 metri.

40'
Il Perugia potrebbe ritornare avanti di due reti, ma Sadiq scivola in area di rigore col pallone tra i piedi

36'
Riapre la partita la Salernitana! Azione sviluppata sulla sinistra, Andrè Anderson allarga dall'altro lato per Tiago Casasola che punisce ancora il Perugia. 

31'
UN GOL BELLISSIMO DI SADIQ!! Bomba dell'attaccante nigeriano dal vertice dell'area piccola, raddoppio degli umbri che tagliano le gambe alla Salernitana.

30'
Prova subito a raddoppiare il Perugia: tiro di Sadiq, para molto tranquillamente Micai

29'
VANTAGGIO PERUGIA!! Golazo di Valerio Verre, che si mangia 20 metri in progressione e poi scaglia il pallone nell'angolino basso.

28'
A pochi passi dalla porta Sadiq spara il pallone oltre la traversa

27'
La partita non offre molte azioni interessanti da segnalare, col gioco che gravita molto spesso a centrocampo

20'
Forcing offensivo del Perugia che si conclude con un tiro di Verre su azione d'angolo che termina a lato

19'
Spunta anche la prima ammonizione nelle fila della Salernitana: cartellino per Lopez per un fallo sulla linea laterale su Rosi

16'
Secondo ammonito nel Perugia: cartellino sventolato a Falzerano per un brutto fallo su Minala

13'
Bella azione del Perugia: affondo laterale di Sadiq, cross in mezzo per Verre che viene murato dalla difesa campana

11'
Si affacciano in attacco i padroni di casa ma c'è fallo in attacco di Sadiq.

6'
Subito ammonito Carraro per gioco pericoloso

Tra pochi minuti avrà inizio la partita tra Perugia e Salernitana al "Renato Curi". Nesta conferma il solito rombo con Rosi a destra e Mazzocchi dirottato sulla sinistra. Per Gregucci classico 3-5-2 con Andrè Anderson trequartista e Tiago Casasola, giustiziere degli umbri all'andata, a sostituire Djavan Anderson nel ruolo di esterno destro.

Scontro diretto play-off quest’oggi al “Curi” tra il Perugia e la Salernitana, separate da un solo punto in classifica. I biancorossi vengono dalla vittoria esterna sul Venezia che ha prontamente riscattato la sconfitta contro il Cosenza e ha permesso agli umbri di riportarsi in zona play-off con 35 punti. Seguono con 34 i granata, reduci dal successo casalingo contro la Cremonese. Due piazze divise, inoltre, da una storica rivalità che non mancherà di accendere ulteriormente la gara. Arbitrerà il signor Francesco Guccini della sezione di Albano Laziale.

COME ARRIVA IL PERUGIA – Mister Nesta può contare sul rientro tra i convocati di Falasco e Kingsley. Si va verso la conferma del 4-3-1-2, con la linea difensiva composta da Rosi, Gyomber, Sgarbi e Falasco. A centrocampo ci saranno con ogni probabilità l’ex di turno Falzerano, Bianco e Dragomir, mentre in attacco Verre agirà nelle vesti di rifinitore alle spalle di Sadiq e Melchiorri.

Continua a leggere dopo la pubblicità


COME ARRIVA LA SALERNITANA – Ancora emergenza in casa granata, dove mister Gregucci dovrà fare a meno di una lunga lista di infortunati: Bernardini, Perticone, Schiavi, Akpa Akpro, Di Gennaro e Rosina. In compenso torna arruolabile Casasola, di rientro da un turno di squalifica, il quale dovrebbe essere l’unica novità rispetto alla gara di martedì con la Cremonese. Confermati dunque, Pucino, Migliorini e Mantovani davanti a Micai; a centrocampo la coppia Di Tacchio-Minala, con Casasola, appunto, e Lopez sulle corsie esterne. Andrè Anderson agirà sulla trequarti alle spalle del tandem Jallow-Calaiò.

Probabili formazioni

Perugia (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Gyomber, Sgarbi, Falasco; Falzerano, Bianco, Dragomir; Verre; Sadiq, Melchiorri. A disp.: Bizzarri, Perilli, Felicioli, Mazzocchi, Bordin, Carraro, Kouan, Kingsley, Moscati, Ranocchia, Han, Vido. All.: Nesta.

Salernitana (3-4-1-2): Micai; Pucino, Migliorini, Mantovani; Casasola, Minala, Di Tacchio, Lopez; Andrè Anderson; Calaiò, Jallow. A disp.: Vannucchi, Lazzari, Gigliotti, Djavan Anderson, Mazzarani, Odjer, Marino, Memolla, Djuric, Orlando, Vuletich. All.: Gregucci.

Perugia
IN CAMPO (4-3-1-2)
22 V. Gabriel
2 A. Rosi
32 N. Gyomber
13 F. Sgarbi
7 P. Mazzocchi
26 M. Falzerano 16°
17 M. Carraro
24 V. Dragomir 82°
5 V. Verre 91° 29°
19 U. Sadiq 55° 56° 31° 56°
11 F. Melchiorri 68°

IN PANCHINA
1 A. Bizzarri
16 F. Ranocchia
14 Kingsley 91°
12 S. Perilli
28 C. Kouan 82°
3 G. Felicioli
8 R. Bianco
25 N. Falasco
23 M. Moscati
27 K. Han 68° 74°
10 L. Vido
18 A. Bordin
Allenatore
Alessandro Nesta
Salernitana
IN CAMPO (3-4-1-2)
12 A. Micai
2 R. Pucino 77°
25 M. Migliorini
5 V. Mantovani 86°
15 T. Casasola 36° 63°
17 J. Minala 46°
14 F. Di Tacchio
3 W. Lopez 19°
28 A. Anderson
30 L. Jallow
11 M. Djuric 65°

IN PANCHINA
1 G. Vannucchi
34 D. Lazzari
13 G. Gigliotti
6 M. Odjer 61° 46°
7 D. Anderson
16 A. Marino
20 H. Memolla
32 A. Mazzarani
27 F. Orlando 77°
19 E. Calaiò 65°
9 A. Vuletich
Allenatore
Angelo Adamo Gregucci

Logo Perugia

4-3-1-2

Arbitro: Francesco Guccini

Logo Salernitana

3-4-1-2

22 Gabriel
12 Micai
2 Rosi
2 Pucino
32 Gyomber
25 Migliorini
13 Sgarbi
5 Mantovani
7 Mazzocchi
15 Casasola
26 Falzerano
17 Minala
17 Carraro
14 Di Tacchio
24 Dragomir
3 Lopez
5 Verre
28 Anderson
19 Sadiq
30 Jallow
11 Melchiorri
11 Djuric

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Gianluca Losito

Arbitro
Francesco Guccini 6.5
Il direttore di gara utilizza un metro di giudizio praticamente inflessibile, ma il suo pregio è di mantenerlo dal primo minuto fino al fischio finale.

Perugia
Allenatore: Alessandro Nesta 7.0
Gestione perfetta da parte del campione del mondo: nel momento di maggior tensione dei suoi decide di fare densità nella zona centrale senza smarrire l'identità della sua squadra. Decide la partita inserendo l'ottimo Han.
Vasconcelos Ferreira Gabriel (POR): 6.0
Subisce il diagonale di Casasola dove non può fare più di tanto, per il resto è poco sollecitato dagli avanti granata.
Aleandro Rosi (DIF): 6.5
Buona partita del terzino di scuola Roma, che sbaglia poco e niente e mette in campo la giusta aggressività.
Norbert Gyomber (DIF): 7.5
Partita dominante dello slovacco, preciso e pulito dietro e molto utile davanti: sempre pericoloso sui piazzati, mette la firma sulla partita con l'assist a Han sul terzo gol. Di categoria superiore.
Filippo Sgarbi (DIF): 6.5
Assieme a Gyomber annulla la fase offensiva dei campani, ma lascia spazio di manovra ad Anderson in occasione del 2-1.
Pasquale Mazzocchi (DIF): 6.0
Partita in chiaroscuro: bene in proiezione offensiva, rivedibile dietro, dove concede spazio a Casasola per accorciare le distanze.
Marcello Falzerano (ATT): 7.0
Il centrocampista ex-Venezia è la vera sorpresa di questa stagione: reinventato mezzala da Nesta, concilia fosforo e qualità nell'inserimento ad una buona copertura difensiva. Chapeau.
Marco Carraro (CEN): 6.5
Non sfigura il mediano ex Pescara, molto bravo ad eseguire i compiti assegnati da mister Nesta, che gli ordina di andare molto spesso in verticale.
Vlad Dragomir (DIF): 7.0
Il centrocampista ex Arsenal continua ad avere un ottimo rendimento; oggi, tra le altre cose, ha anche offerto il passaggio vincente a Sadiq per il 2-1.
Valerio Verre (CEN): 8.0
Non ci sono più parole per il trequartista romano. Giocatore a tutto campo, con un arsenale variegato e sempre utile ai suoi: gioca 90 minuti perfetti, coronati prima da un eurogol e poi dalla standing ovation del pubblico di casa.
Umar Sadiq (ATT): 6.5
Migliore in campo assieme a Verre prima del fattaccio, per 50 minuti fa impazzire i difensori della Salernitana, timbrando anche nel tabellino dei marcatori. Poi si fa espellere in maniera ingenua. Salterà il match fondamentale contro il Verona.
Federico Melchiorri (ATT): 6.5
Partita da vero capitano, di sacrificio e abnegazione. Tocca pochi palloni, ma fa molto lavoro di sponda per la squadra.
Michael Dogo Kingsley (CEN): s.v.
Entra nel finale, poco tempo per incidere
Christian Kouan (CEN): s.v.
Kwang-Song Han (ATT): 7.0
Si capisce che oggi è in palla fin dai primi palloni toccati, quando, con i suoi in inferiorità numerica, protegge palla splendidamente guadagnandosi punizione per far respirare il centrocampo. Da una di quelle punizioni arriva il gol che suggella i 3 punti umbri.
Salernitana
Allenatore: Angelo Adamo Gregucci 5.0
Se ci sono vincitori e vinti in ogni sfida, qui il vinto è lui. I suoi scendono in campo senza il mordente giusto, poi lui ci mette del suo non affondando sull'avversario quando è in 10 uomini. Bisogna voltare immediatamente pagina.
Alessandro Micai (POR): 5.5
Influenzato dalla cattiva partita della sua difesa, ma potrebbe fare di più in almeno due occasioni. Rimandato
Raffaele Pucino (DIF): 6.0
Ci prova, ma predica nel deserto oggi. Riesce a procurare entrambi i cartellini gialli di Sadiq.
Marco Migliorini (DIF): 5.5
Anche lui preso nella morsa degli avversari, che fanno un po' ciò che vogliono dalle sue parti. Salva la sua prestazione con un bel salvataggio su Verre.
Valerio Mantovani (DIF): 5.0
Si fa bruciare da Sadiq sul 2-0 dei padroni di casa, in generale spesso capitola contro l'avanti africano.
Tiago Casasola (DIF): 6.5
Nettamente il più attivo dei suoi anche oltre l'ottimo gol messo a segno, il sesto in questa stagione. Non si ferma mai
Joseph Minala (CEN): 4.5
Prestazione orribile, va detto anche a causa di una botta presa nei primi minuti di gioco: assieme a Di Tacchio si perde Verre in occasione del gol. Viene sostituito all'alba della seconda frazione.
Francesco Di Tacchio (CEN): 5.0
Come già detto ha sulla coscienza il gol di Verre. Prova a farsi pericoloso anche davanti, ma non è proprio la sua giornata.
Walter Alberto Lopez (DIF): 6.0
Mette in campo tanta grinta, ma viene influenzato negativamente dall'ammonizione presa praticamente subito.
Andrè Anderson (CEN): 6.0
Prova a dire la sua dando vèrve alla manovra, non è nella sua miglior giornata, ma riesce comunque ad offrire un assist per la rete di Casasola.
Lamin Jallow (ATT): 5.5
Non benissimo, ma è comunque l'unico a muoversi lungo il fronte offensivo. Pecca nelle scelte.
Milan Djuric (ATT): 4.0
Assume le sembianze di un fantasma durante tutto il tempo in cui rimane sul terreno di gioco.
Moses Odjer (CEN): 5.0
Sostituisce Minala ma non fa molto più del suo collega, è molto irruento e ciò denota un buono stato di forma fisico, affiancato però da uno scarso ordine tattico.
Francesco Orlando (CEN): 6.0
Ha pochi minuti a disposizione, ma cerca di dare una scossa alla squadra, senza riuscire particolarmente nel suo intento.
Emanuele Calaiò (ATT): 5.0
Inserito alla metà della ripresa per provare a ribaltare il risultato, il suo rendimento è subito influenzato dal 3-1 avversario ma da un giocatore con la sua esperienza ci si aspetta molto di più.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

55 %
Possesso palla
45 %
18
Tiri totali
9
8
Tiri specchio
4
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
7
Corner
3
19
Falli
19
1
Fuorigioco
1
4
Ammoniti
4
1
Espulsi
-

Perugia-Salernitana 3-1

MARCATORI: 29' Verre (P), 31' Sadiq (P), 36' Casasola (S), 74' Han (P).
PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel 6; Rosi 6,5, Gyomber 7,5, Sgarbi 6,5, Mazzocchi 6; Falzerano 7, Carraro 6,5, Dragomir 7 (82' Kouan sv) ; Verre 8 (90' Kingsley sv) ; Sadiq 6,5, Melchiorri 6,5 (68' Han 7) .
A disposizione: Bizzarri, Ranocchia, Perilli, Felicioli, Bianco, Falasco, Moscati, Vido, Bordin.
Allenatore: Alessandro Nesta 7.
SALERNITANA (3-4-1-2): Micai 5,5; Pucino 6 (77' Orlando 6) , Migliorini 5,5, Mantovani 5; Casasola 6,5, Minala 4,5 (46' Odjer 5) , Di Tacchio 5, Lopez 6; Anderson 6; Jallow 5,5, Djuric 4 (65' Calaiò 5) .
A disposizione: Vannucchi, Lazzari, Gigliotti, Anderson, Marino, Memolla, Mazzarani, Vuletich.
Allenatore: Angelo Adamo Gregucci 5.
ARBITRO: Francesco Guccini 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 6' Carraro (P); 16' Falzerano (P); 19' Lopez (S); 55' Sadiq (P); 56' Sadiq (P); 61' Odjer (S); 63' Casasola (S); 86' Mantovani (S).
ESPULSI: 56' Sadiq (S).
ANGOLI: 7-3.
RECUPERO: pt 0, st 0