Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Spezia - Livorno: 3 - 0 | Tempo reale, Formazioni

26° giornata Serie B 2018-2019

Stadio Alberto Picco

27 febbraio 2019 ore 21:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Marco Piccinini

Spezia

21° G. Maggiore
74° N. Pierini
84° L. Mora

Logo Spezia
3
-
0

Conclusa

Logo Livorno

Spezia

Logo Spezia
3
21° G. Maggiore
74° N. Pierini
84° L. Mora

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Nicola Chiacchio
Mostra dettagli:

Partita a senso unico quella che si è giocata al Picco di La Spezia. La squadra di casa va in vantaggio con la rete di Maggiore al 21esimo, continuando a controllare il match contro un Livorno mai pericolo in avanti. Quando il ritmo cala, arrivano nel giro di dieci minuti i gol di Pierini e Mora (entrambi entrati a partita in corso) che calano il sipario su questo posticipo della ventiseiesima giornata di Serie B. Spezia che torna in piena zona play-off, mentre il Livorno non approfitta del passo falso casalingo del Venezia per lasciare la zona calda di classifica. 

Finisce qui! 3-0 netto dello Spezia, che con i gol di Maggiore, Pierini e Mora porta a casa i tre punti. 

90'+2
Da Cruz! Sfiora il 4-0 lo Spezia con questa conclusione del numero 34 che finisce a lato di un soffio. 

90'
Si prende il giallo anche Porcini per fallo tattico su Pierini. 

89'
Squadre che ormai fanno melina: si attende la segnalazione del recupero. 

87'
Grande intuito di Marino stasera: dei tre cambi effettuati, due hanno segnato (Mora e Pierini) ed uno è stato assistman del secondo gol (Da Cruz). 

85'
Raccontiamo il gol: cross morbido di Bartolomei e pallone che arriva a Mora. Stop a seguire e piattone facile per il calciatore da poco entrato in campo. 3-0 e gara chiusa! 

84'
GOOOOOLLLLL 3-0 SPEZIA! LA METTE DENTRO MORA! 

83'
Ammonito anche Agazzi: è il secondo giallo per il Livorno.

80'
Dieci minuti al termine e lo Spezia è avanti di due reti: poche le speranze di rimonta per un Livorno mai veramente in gara. 

79'
Ultimo cambio della gara: Giannetti al posto di Kupisz. 

77'
Terzo ed ultimo cambio per lo Spezia: fuori uno stanco Maggiore, entra Mora. 

75'
Raccontiamo il gol: grande merito è quello di Da Cruz, che supera Bogdan e crossa al centro. Per Pierini è facile sfruttare il tap-in mettendo il pallone in rete. 2-0!

74'
GOOOOLLLL RADDOPPIO SPEZIA! PIERINI TROVA IL 2-0! 

72'
Okereke! Bella giocata individuale del nigeriano ma Di Gennaro fa buona guardia e lo ferma senza commettere fallo. 

70'
Quando mancano venti minuti al termine della gara il risultato è sempre di 1-0, anche se i padroni di casa sono calati in questa ripresa.

67'
Fazzi lascia il campo, al suo posto entra Porcino. È il secondo cambio per il Livorno. 

66'
Brutto intervento di Da Cruz su Fazzi: arriva il giallo per il calciatore bianconero. 

64'
Tentativo di cross troppo debole da parte di Maggiore: facile uscita di Zima che fa sua la sfera. 

61'
Raicevic cerca il controllo in area di rigore ma Vignali lo anticipa. Il montenegrino commette anche fallo. 

58'
Con l'ultimo cambio il Livorno prova ad alzare un po' il ritmo. Finora hanno deluso gli uomini di Breda. 

56'
Cambio anche per gli ospiti: fuori uno spento Salzano, entra l'ex Napoli Dumitru. 

55'
Arriva la seconda sostituzione forzata per i padroni di casa: fuori Bidaoui, dentro Pierini. 

54'
Bidaoui si ferma: crampi per lui. Il marocchino non sembra in grado di continuare la sua gara. 

51'
Okereke! Bel colpo di testa in tuffo su assistenza di Bartolomei. Palla a lato di un soffio. 

49'
Maggiore, ancora lui! Bella giocata del duo Da Cruz-Okereke, col secondo che serve Maggiore in corsa. Tiro del 25 e pallone che termina a lato. 

47'
Maggiore commette fallo su Agazzi. Punizione per il Livorno. 

46'
Si ricomincia! Parte il secondo tempo di Spezia - Livorno. 

Dopo tre minuti di recupero l'arbitro fischia la fine del primo tempo. Dopo 45 minuti lo Spezia è in vantaggio per 1-0: rete siglata da Maggiore. 

45'+2
Ammonito Okereke, che dopo una grande giocata individuale finisce giù dopo un contatto con Di Gennaro. Per il direttore di gara è simulazione: giallo!

45'
Ricci! Coraggioso tentativo dai 25 metri ma palla che finisce alta. 

43'
Cross di Kupisz, devia il pallone Augello: sarà corner per il Livorno. 

40'
Insiste ancora lo Spezia: cross tagliato di Bartolomei, allontana la difesa ospite. 

38'
Ammonito Di Gennaro dopo un brutto intervento su Bidaoui. 

37'
Okereke! Grandissima giocata di Da Cruz che dopo un coast-to-coast serve ottimamente Okereke, che però non impensierisce Zima. 

35'
Diamanti! Il suo tiro dalla bandierina viene deviato prima dalla barriera e poi dal portiere, che manda in angolo. 

34'
Fallo di Maggiore su Diamanti: buon calcio di punizione per gli ospiti. 

33'
Diamanti, che giocata! Il suo cross diventa un tiro e costringe Lamanna a smanacciare. Secondo l'arbitro però la palla aveva superato la linea di fondo. 

32'
Tiro debole di Fazzi che viene però deviato in corner da un difensore avversario. 

30'
Conclusione di Bidaoui deviato da un difensore avversario: facile la parata di Zima. 

29'
Quando siamo vicini alla mezz'ora di gioco continua il dominio dello Spezia, che anche dopo il vantaggio non ha abbassato il ritmo. 

27'
Nulla di fatto sul corner. Nel frattempo il gioco si ferma per un'invasione di campo da parte di un tifoso, prontamente allontanato dagli steward. 

26'
Ennesima grande giocata di Okereke, che serve Bidaoui sulla corsa. Il cross del marocchino viene allontanato in corner da Bogdan. 

23'
Ancora Bartolomei! Pallone ricevuto da Okereke e tiro immediato: sfera che finisce alta sopra la traversa. 

22'
Raccontiamo il gol: combinazione nello stretto tra Maggiore e Okereke. Il bomber bianconero calcia e Zima rispondere presente, ma sulla ribattuta il numero 25 è lesto a ribadire in rete. 1-0!

21'
MAGGIOREEEEE! SPEZIA IN VANTAGGIO! 1-0!

20'
Bartolomei, che chance! Okereke fa sponda per Bidaoui, bravo a mettere subito al centro. Arriva dalle retrovie Bartolomei che calcia mandando alto da ottima posizione. 

17'
Bravo Diamanti a difendere la sfera ed a guadagnare un buon calcio di punizione: fallo di Ricci. 

16'
Traversone di prima da parte di Fazzi: facile l'uscita in presa di Lamanna. 

15'
Corner per lo Spezia e pallone messo in mezzo da Bartolomei: nulla di fatto. 

13'
Raicevic, che occasione! Ottima l'assistenza di Diamanti, ma il montenegrino si fa anticipare dal movimento di Crivello. 

11'
Agazzi prova a servire in profondità Fazzi, ma quest'ultimo è in posizione di fuorigioco. Nulla di fatto.

10'
Vignali riceve il pallone ed ha spazio per il cross, ma il suo pallone è troppo sul portiere: facile il recupero di Zima. 

9'
Situazione dubbia in area di rigore del Livorno: sul tocco di Okereke, Gonnelli potrebbe aver colpito di braccio. L'arbitro Piccinini però dice che si può continuare. 

6'
Raicevic, che spreco! Il bomber del Livorno sbuca alle spalle della difesa ligure ma a tu per tu con Lamanna calcia troppo debolmente. Buona chance sprecata dagli ospiti. 

5'
Maggiore! Bello il tiro del centrocampista bianconero su assistenza di testa da parte di Okereke. Palla che finisce alta. 

4'
Al quarto minuto arriva il primo cambio forzato della gara: fuori Gyasi, dentro Da Cruz. 

3'
Entra in campo addirittura la barella, il giocatore non sembra in grado di recuperare. Si scalda Da Cruz, potrebbe entrare a freddo. 

2'
Gyasi rimane a terra dopo un duro scontro di gioco con Di Gennaro: entrano in campo i sanitari. 

1'
Si comincia! È lo Spezia a giocare il primo pallone della gara.

Diamo un occhio alle formazioni: Marino si affida al 4-3-3, con Da Cruz recuperato ma che parte solo dalla panchina. Il Livorno risponde con un più coperto 3-5-1-1: Diamanti farà da supporto all'unica punta Raicevic.

Manca pochissimo all'inizio di Spezia - Livorno. Nel frattempo, nell'altro posticipo, il Perugia ha battuto il Venezia per 3-2 in casa dei lagunari.

Sarà il posticipo tra Spezia e Livorno a chiudere il 26esimo turno del campionato di Serie B. Pur essendo reduci da due sconfitte consecutive, gli uomini di Marino sono a ridosso della zona play-off con 34 punti ed una vittoria li farebbe rientrare pienamente in corsa. Se la passa meno bene la squadra di Breda, uscita però vittoriosa dallo spareggio in zona play-out contro il Venezia. Un altro successo garantirebbe agli amaranto la possibilità di lasciare la quindicesima posizione proprio a discapito dei lagunari. I toscani non hanno però un buon andamento in trasferta: solo 7 i punti conquistati in undici gare disputate fuori casa. Riuscirà il colpaccio in casa dei bianconeri (vittoriosi una sola volta nelle ultime cinque gare casalinghe)?
Spezia
IN CAMPO (4-3-3)
1 E. Lamanna
24 L. Vignali
19 C. Terzi
4 R. Crivello
3 T. Augello
16 P. Bartolomei 85°
8 M. Ricci
25 G. Maggiore 77° 21°
11 E. Gyasi
21 D. Okereke 47°
26 S. Bidaoui 55°

IN PANCHINA
22 N. Manfredini
33 S. Barone
6 L. Mora 77° 84°
7 N. Pierini 55° 74°
9 A. Galabinov
10 G. Mastinu
15 M. Crimi
18 A. De Francesco
23 F. De Col
28 M. Erlic
29 G. Acampora
A. Da Cruz 75° 66°
Allenatore
Pasquale Marino
Livorno
IN CAMPO (3-5-1-1)
38 L. Zima
26 L. Bogdan
4 M. Di Gennaro 38°
21 L. Gonnelli
20 T. Kupisz 79°
34 D. Agazzi 83°
28 A. Salzano 56°
8 A. Luci
13 N. Fazzi 67°
23 A. Diamanti
31 F. Raicevic

IN PANCHINA
L. Crosta
5 F. Eguelfi
6 A. Gasbarro
7 F. Valiani
9 G. Gori
10 N. Giannetti 79°
11 O. Murilo
17 A. Porcino 67° 90°
24 N. Dumitru 56°
29 M. Rocca
37 A. Canessa
42 M. Boben
Allenatore
Roberto Breda

Logo Spezia

4-3-3

Arbitro: Marco Piccinini

Logo Livorno

3-5-1-1

1 Lamanna
38 Zima
24 Vignali
26 Bogdan
19 Terzi
4 Di Gennaro
4 Crivello
21 Gonnelli
3 Augello
20 Kupisz
16 Bartolomei
34 Agazzi
8 Ricci
28 Salzano
25 Maggiore
8 Luci
11 Gyasi
13 Fazzi
21 Okereke
23 Diamanti
26 Bidaoui
31 Raicevic

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Nicola Chiacchio

Arbitro
Marco Piccinini 6.0
Partita tranquilla: il direttore di gara non è chiamato ad intervenire in nessun episodio rilevante o decisivo ai fini del risultato.

Spezia
Allenatore: Pasquale Marino 7.5
Gara perfetta dei suoi, che danno l'impressione di essere in totale controllo dal primo all'ultimo minuto di gioco. Indovina (anche se due sono forzati, per infortunio) tutti i cambi: Mora e Pierini segnano, Da Cruz indovina l'assist del secondo gol.
Eugenio Lamanna (POR): 6.0
Un solo intervento su Raicevic in avvio, per il resto totalmente inoperoso.
Luca Vignali (CEN): 6.5
Forse poco propositivo in avanti, ma Fazzi e Porcino non riescono mai a saltarlo sulla fascia.
Claudio Terzi (DIF): 6.0
Parte di un ingranaggio difensivo praticamente perfetto, si limita alle giocate semplici senza sbagliare nulla.
Roberto Crivello (DIF): 6.5
Gara di carattere in cui vince pienamente il duello contro Raicevic. È lui a guidare la difesa di casa.
Tommaso Augello (DIF): 6.5
Un Kupisz che non passa mai dalla sua parte e qualche giocata interessante in assolo. Dà il giusto contributo anche stasera.
Paolo Bartolomei (CEN): 6.5
Una quantità infinita di palloni giocati per i compagni. Prova anche a trovare la gioia personale più volte, ma pecca di precisione.
Matteo Ricci (CEN): 6.0
Partita ordinata, senza strafare. Qualche errore nel primo tempo, ma nel complesso fa un buon lavoro.
Giulio Maggiore (CEN): 7.0
Conferma le grandi capacità di inserimento trovando il primo gol della gara. Per il resto, punge di continuo.
Emmanuel Gyasi (ATT): s.v.
Viene sostituito dopo 3 minuti a causa di un infortunio. Sfortunato.
David Chidozie Okereke (ATT): 6.5
Smista un numero indefinito di palloni per i compagni. Protagonista assoluto, quest'oggi più in versione assist-man.
Soufiane Bidaoui (ATT): 6.5
Qualità e corsa: ogni volta che punta l'uomo, lo salta. Esce anzitempo per crampi.
Luca Mora (CEN): 6.5
Entra giusto per siglare la rete che vale il 3-0 finale.
Nicholas Pierini (ATT): 6.5
Segna poco dopo l'entrata in campo facendosi trovare pronto in area di rigore.
Alessio Da Cruz (ATT): 7.0
Viene inserito a freddo ed a sorpresa, ma è protagonista con un grande assist per il gol di Pierini.
Livorno
Allenatore: Roberto Breda 5.0
Partita mediocre della sua squadra, che non impegna mai seriamente Lamanna. I cambi non riescono a ravvivare la gara.
Lukas Zima (POR): 6.0
Fallo quello che può, soprattutto in uscita. Incolpevole sui tre gol.
Luka Bogdan (DIF): 5.0
Prima ora di buon livello, poi cala come tutta la squadra perdendo lucidità in marcatura nel finale.
Matteo Di Gennaro (DIF): 5.5
Qualche buon intervento in anticipo ma per il resto troppo distratto, si fa scappare spesso l'uomo. Protagonista in negativo.
Lorenzo Gonnelli (DIF): 5.0
Va puntualmente in difficoltà quando puntato dagli uomini del tridente bianconero. Torna a casa col mal di testa.
Tomasz Kupisz (CEN): 4.5
Si perde Pierini sul gol, non dà una mano a raddoppiare dietro, in avanti è totalmente nullo. Breda è costretto a toglierlo prima del 70esimo.
Davide Agazzi (CEN): 5.5
Prova a metterci del suo riuscendo in qualche azione di disturbo in difesa. Cala poi come tutti i suoi compagni nel finale.
Aniello Salzano (CEN): 5.0
Dovrebbe fare da collante tra centrocampo e attaccante, ma di lui non si ricorda nemmeno una giocata. È il primo ad essere sostituito.
Andrea Luci (CEN): 5.0
Pochi palloni giocati, spesso anche male. Anche in fase difensiva il suo contributo è praticamente nullo.
Nicolò Fazzi (CEN): 5.5
Un buon avvio di gara, poi col passare dei minuti si perde. Corre tanto, spesso però a vuoto.
Alessandro Diamanti (CEN): 6.0
L'unico a meritare la sufficienza in un Livorno disastroso. Anche stasera aveva l'arduo compito di salvare la nave pronta ad affondare: non ci è riuscito ma ci ha messo tanta buona volontà.
Filip Raicevic (ATT): 5.0
Corre sì, ma spesso arrivando in ritardo sulle giocate dei compagni. Spreca una buona occasione sullo 0-0, per il resto non crea pericoli.
Niccolò Giannetti (ATT): s.v.
Gioca poco più di dieci minuti, senza avere però palloni giocabili.
Antonio Porcino (DIF): 5.5
Entra giusto per farsi ammonire, senza dare chissà quale contributo alla causa.
Nicolao Dumitru (ATT): 5.5
Non riesce mai a rendersi pericoloso, spesso nemmeno per colpa sua: servito poco.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

51 %
Possesso palla
49 %
13
Tiri totali
6
6
Tiri specchio
3
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
5
Corner
9
11
Falli
16
-
Fuorigioco
3
2
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Spezia-Livorno 3-0

MARCATORI: 21' Maggiore (S), 74' Pierini (S), 84' Mora (S).
SPEZIA (4-3-3): Lamanna ; Vignali , Terzi , Crivello , Augello ; Bartolomei , Ricci , Maggiore (77' Mora ) ; Gyasi sv (4' Da Cruz ) , Okereke , Bidaoui (55' Pierini ) .
A disposizione: Manfredini, Barone, Galabinov, Mastinu, Crimi, De Francesco, De Col, Erlic, Acampora.
Allenatore: Pasquale Marino 7,5.
LIVORNO (3-5-1-1): Zima ; Bogdan , Di Gennaro , Gonnelli ; Kupisz (79' Giannetti ) , Agazzi , Salzano (56' Dumitru ) , Luci , Fazzi (67' Porcino ) ; Diamanti ; Raicevic .
A disposizione: Crosta, Eguelfi, Gasbarro, Valiani, Gori, Murilo, Rocca, Canessa, Boben.
Allenatore: Roberto Breda 5.
ARBITRO: Marco Piccinini 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 38' Di Gennaro (L); 45' Okereke (S); 66' Da Cruz (S); 83' Agazzi (L); 90' Porcino (L).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 5-9.
RECUPERO: pt 3, st 3